Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Coppia-acido-Levato-condannata-a-16-anni-e-Magnani-a-9-anni-e-4-mesi-4332ce34-b852-4182-bf37-7849b0dc709e.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Processo con rito abbreviato

Coppia acido: Levato condannata a 16 anni e Magnani a 9 anni e 4 mesi

La donna è stata condannata per due aggressioni con l'acido compiute a Milano nel novembre 2014

Martina Levato
Condividi
Martina Levato è stata condannata a 16 anni di carcere per due aggressioni con l'acido compiute a Milano nel novembre 2014. La sentenza è stata emessa dal gup di Milano, Roberto Arnaldi, titolare del processo che si è svolto con rito abbreviato e che, in quanto tale, prevede lo sconto di un terzo della pena.

Condannato a 9 anni e 4 mesi anche il bancario Andrea Magnani, presunto complice della donna nelle aggressioni. Martina Levato era già stata condannata a 14 anni insieme all'amante Alexander Boettcher per l'aggressione del 28 dicembre 2014 contro il coetaneo Pietro Barbini.

Un milione di euro per Stefano Savi, lo studente 25enne sfregiato con l'acido all'alba del 2 novembre 2014 davanti al portone di casa sua in zona San Siro, e un altro milione di euro per Pietro Barbini, il giovane aggredito dalla "coppia diabolica" il 28 dicembre successivo in Via Giulio Carcano, periferia Sud di Milano: sono questi i risarcimenti stabiliti in via provvisionale (ossia come anticipo, in attesa che un Tribunale civile quantifichi l'esatto importo della liquidazione) dal gup Roberto Arnaldi.

"Non è giusto, non riesco a capire perché 16 anni a me e 9 anni e 4 mesi a Magnani, anche questa volta si sono accaniti su di me". Sono queste le prime parole dette da Martina Levato dopo la sentenza, stando a quanto riferito dai suoi legali. Da quanto si è saputo, dopo il verdetto l'ex bocconiana ha avuto una reazione di "rabbia e sconforto" ed è scoppiata a piangere. Con Magnani non ha scambiato neanche una parola.
Condividi