Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Corteo-25-aprile-a-Milano-contestazioni-contro-la-Brigata-Ebraica-47e0d652-99bf-48d6-b91c-ed7b5c3fbd81.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Si celebra la Liberazione

Corteo 25 aprile a Milano: contestazioni contro la Brigata Ebraica, applausi ai reduci dai lager

"Via i sionisti dal corteo" e "Israele Stato terrorista" gli slogan usati da​i manifestanti pro Palestina 

Condividi

Forti contestazioni si sono verificate, a Milano, al passaggio della Brigata Ebraica durante la sfilata del corteo del 25 aprile, da parte dei manifestanti pro Palestina. "Via i sionisti dal corteo" e "Israele Stato terrorista" sono stati gli slogan usati.

La contestazione, pur molto accesa, non ha provocato incidenti. Tra i manifestanti c'è un ampio schieramento delle forze dell'ordine. Al momento della contestazione gli esponenti della Brigata cantavano 'Bella Ciao'.

Alcuni minuti dopo, al passaggio del deputato del Pd Emanuele Fiano, sono riprese le contestazioni perché gli attivisti pro Palestina hanno urlato lo slogan 'fuori Fiano dal corteo'.

Applausi ai reduci dai lager
Il passaggio dei reduci dai lager, riuniti sotto i cartelli dei vari campi, è stato invece applaudito dai manifestanti pro Palestina, che inneggiano all'Intifada e contro Israele. "Siamo tutti antifascisti" hanno gridato i pro Palestina.

Condividi