Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Crisi-allergica-dopo-la-cena-al-ristorante-muore-a-Cascina-Pisa-ragazza-di-24-anni-cf7cea56-4573-4566-a6eb-e0dde92c9049.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Il dramma in Toscana

Crisi allergica dopo la cena al ristorante: muore a Cascina (Pisa) ragazza di 24 anni

La donna girava sempre in compagnia dei farmaci necessari a gestire le sue reazioni, ma ieri sera nonostante li abbia presi non sono stati sufficienti a salvarla. Il corpo è stato trasferito all'istituto di medicina legale. Sequestrata la cucina. Sarebbe indagato il proprietario

Condividi
Sarà l'autopsia disposta dal pubblico ministero pisano Giancarlo Dominijanni, e in programma domani, a stabilire che cosa abbia provocato lo shock anafilattico che ieri sera ha ucciso Chiara Ribechini, 24 anni, di Navacchio (Pisa), poco dopo avere cenato in un ristorante del Pisano, dove era già stata molte altre volte in passato. Gli inquirenti hanno anche sequestrato la cucina del locale e risulta indagato il titolare dell'azienda agricola di cui fa parte il locale.

La ragazza - dopo avere cenato - ha avuto una violenta reazione allergica che le ha procurato una fortissima crisi respiratoria mentre si trovava in auto con il fidanzato. La donna girava sempre in compagnia dei farmaci necessari a gestire le sue reazioni, ma ieri sera nonostante li abbia presi non sono stati sufficienti a salvarla. Il corpo è stato trasferito all'istituto di medicina legale dell'università di Pisa a disposizione dell'autorità giudiziaria e sull'episodio la procura ha aperto un'inchiesta. Secondo quanto si è appreso, Chiara Ribechini aveva già frequentato altre volte il locale dove aveva ha cenato ieri sera.

Il cordoglio della sindaca
La sindaca di Cascina, Susanna Ceccardi, ha espresso cordoglio per la tragedia che ha sconvolto la comunità locale. "Una triste pagina per il nostro comune che ha perso nella notte una giovane cittadina per una vera disgrazia. Esprimiamo cordoglio alla famiglia", ha scritto in un tweet.  


Condividi