MONDO

Crisi coreana, Pyongyang: Trump sta implorando guerra nucleare

Kim durante il test di un nuovo missile
Condividi
Il presidente Usa Donald Trump e la sua amministrazione stanno implorando una guerra nucleare.

Lo dice un portavoce del ministero degli Esteri nordcoreano, citato dalla Cnn. Trump sta "inscenando nella penisola coreana una scommessa nucleare estremamente pericolosa", si legge in un comunicato diffuso dal portavoce, in cui il presidente Usa è definito un "demone nucleare".

Sei F-22 Raptor Usa al Sud, mai così tanti
Intanto, sei F-22 Raptor americani sono oggi giunti in Corea del Sud in vista del ciclo di manovre annuali aeree congiunte "Vigilant Ace", del 4-8 dicembre. Il dispiegamento così corposo di caccia invisibili Usa accade per la prima volta, hanno annunciato le forze armate di Seul. L'esercitazione si profila come una grande prova di forza verso Pyongyang, a pochi giorni dal lancio del nuovo missile intercontinentale. Gli Usa contano di inviare infatti anche F-35A, F-35B, F-16C e un numero imprecisato di superbombardieri B-1B. Gli F-22 Raptor sono già stati usati dagli Stati Uniti per "azioni dimostrative" rivolte a scoraggiare le intemperanze di Pyongyang, ma mai in un numero così alto in una singola operazione anche se di più giorni.

La mossa conferma che l'approccio di Washington non sembra destinato a cambiare almeno nell'immediato negli sforzi di risolvere la questione nucleare e missilistica del Nord. L'aeronautica sudcoreana, da parte sua, schiererà F-15K, KF-16 e F-5 e altri aerei per circa 230 aerei totali impegnati in otto basi militari Usa e della Corea del Sud. Le esercitazioni poi prevedono attacchi simulati su target nuclearie missilistici, inclusi i trasportatori, di Pyongyang che -appena mercoledì - ha testato un vettore balistico intercontinentale (ICBM) capaci per i militari di Seul di coprire almeno 13.000 km e di raggiungere tutto il territorio Usa. A seguito del lancio, il leader Kim Jong-un ha dichiarato ufficialmente per la Corea del Nord lo "status di potenza nucleare". Seul e Washington hanno concordato a ottobre di accelerare la rotazione di asset militari Usa al Sud.

Nuovo sisma nel Nord
Nuovo terremoto nel sito in cui la Corea del Nord testa le sue armi nucleari. Lo annuncia l'agenzia meteorologica della Corea del Sud. Il sisma, di magnitudo 2,5, è avvenuto 2,7 chilometri a nord-est del sito di prova di Punggye-ri, nella provincia Hamgyong.
Condividi