Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Crollo-Ponte-Morandi-Genova-procura-iscrive-20-indagati-e-Autostrade-2873c126-b40c-4670-8951-b65e74b567d3.html | rainews/live/ | (none)
ITALIA

Procura di Genova

Crollo ponte Morandi: indagate 20 persone e Autostrade

Contestato l'omicidio colposo stradale plurimo, togliendo invece l'attentato alla sicurezza dei trasporti. Viene contestato anche il disastro colposo e l'omicidio colposo plurimo con l'aggravante delle violazione della normativa antinfortunistica.

Condividi
La procura di Genova ha iscritto nel registro degli indagati venti persone e la società Autostrade. La società Spea Engineering, contrariamente a quanto scritto in precedenza, non è tra gli indagati nell'inchiesta per il crollo di ponte Morandi. È stato precisato in procura. 

La procura di Genova ha deciso di contestare anche l'omicidio colposo stradale plurimo, togliendo invece l'attentato alla sicurezza dei trasporti. Viene contestato anche il disastro colposo e l'omicidio colposo plurimo con l'aggravante delle violazione della normativa antinfortunistica.

Gli indagati provengono anche dal ministero delle Infrastrutture, dal Provveditorato alle opere pubbliche di Liguria, Piemonte e Val d'Aosta. 

I nomi saranno resi noti quando le persone interessate saranno informate e la lista degli indagati "al momento è questa, poi qualora emergessero ulteriori profili dalla prosecuzione delle indagini verrà valutato, anche magari in corso di incidente probatorio come prevede il codice". Lo ha detto il procuratore capo. 

Ora, ha detto il Procuratore capo di Genova Francesco Cozzi, si procederà con la richiesta di incidente probatorio.
Condividi