Original qstring: print | /dl/rainews/articoli/Crollo-della-lira-turca-pesante-la-borsa-di-Milano-ff329b2a-1b45-4b93-a776-56255436e81a.html | rainews/live/ | (none)
Rai News
ECONOMIA

Mercati

Crollo della lira turca: pesante la Borsa di Milano

di Michela CoricelliMilano Il crollo della lira turca trascina in ribasso tutte le Borse, dall'Europa a Wall Street. Avvio di seduta in rosso anche per il Dow Jones a -0,74% e per il Nasdaq che cede mezzo punto.
 
A Milano si approfondiscono le perdite: il Ftse Mib cede oltre due punti e mezzo, appesantito dai titoli bancari. L'esposizione degli istituti italiani in Turchia - per circa 17 miliardi - si fa sentite sulle quotazioni. In particolare questo vale per Unicredit (che possiede il 41% della quarta banca privata della Turchia, la Yapi Kredi): il titolo cede il 5,63%. Giù tutto il comparto bancario: Ubi e Intesa Sanpaolo perdono oltre il 4%.
 
L'euro continua a frenare e si scambia a 1,1429 contro il dollaro. Lo spread risale a quota 261 punti base.