ITALIA

Il geometra romano morto in carcere

Cucchi bis, il post di Ilaria su Facebook: "Avremo un processo per omicidio"

La replica della sorella di Stefano alle conclusioni dei periti nominati dal gip nell'ambito dell'inchiesta avviata per accertare la natura, l'entità e l'effettiva portata delle lesioni patite dal giovane dopo l'arresto. Per i periti, la causa più probabile del decesso è stata un attacco di epilessia

Condividi
"Queste sono le conclusioni della Perizia Introna. Il perito Introna tenta di scrivere la sentenza finale del processo per i responsabili del violentissimo pestaggio a mio fratello. Riconosce 'bontà sua' la frattura di L3 da noi per sette anni sostenuta e riconosciuta dai PM, poi alza una cortina di fumo dicendo che è impossibile determinare con certezza una causa di morte di Stefano. Il collegio peritale poi si avventura a formulare due ipotesi di morte. La prima, per epilessia, che se in un primo momento viene ritenuta forse più probabile, nelle conclusioni la definisce 'priva di riscontri oggettivi'". Lo scrive su Facebook Ilaria Cucchi, sorella di Stefano Cucchi, in un post intitolato: "Avremo un processo per omicidio".

   
Condividi