Original qstring: print | /dl/rainews/articoli/Dl-clima-bonus-rottamazione-ai-motorini-e-Green-corner-nei-negozi-05b77954-6e58-462d-a0f3-a3c1fa23813e.html | rainews/live/ | true
Rai News
ECONOMIA

La bozza del testo

Decreto clima: bonus rottamazione per i motorini e Green corner nei negozi

500 euro per i ciclomotori e 5.000 euro per gli esercenti. Il provvedimento domani in Consiglio dei ministri. Costa: lavoriamo agli ultimi ritocchi 

Un contributo massimo di 5.000 euro per gli esercenti che attrezzano Green corner per prodotti sfusi o alla spina, alimentari e per l'igiene personale, nei propri negozi.  Nell'ultima bozza del Decreto legge clima tornano gli incentivi green per la spesa per un valore di 20 milioni totali per ciascuno degli anni 2020 e 2021, coperti con  fondi del ministero dell'Economia e dell'Ambiente.

L'ultima versione del provvedimento attesa domani in Consiglio dei ministri conferma il buono mobilità di 1.500 euro per la rottamazione delle auto Euro 3 e 500 euro per i motocicli euro 2 e 3 a due tempi da utilizzare per l'acquisto di un abbonamento al trasporto pubblico; le risorse disponibili a questo scopo sono pari a 255 milioni. 

Nel testo che si riduce ad 11 articoli da 14 precedenti non compare più la riduzione dei sussidi ambientali dannosi che finirà in Manovra. 

Costa: ultimi ritocchi al Decreto clima
"Al lavoro per gli ultimi ritocchi al Decreto clima che - possiamo finalmente dirlo ufficialmente - domani sarà discusso in Consiglio dei Ministri. Stiamo lavorando per armonizzare il testo iniziale con la legge di Bilancio e con il collegato ambientale, che sarà una legge collegata alla Stabilità tutta dedicata all'ambiente. Tre pilastri del Green new deal del governo che cammineranno insieme. Un percorso che inizia domani ed è condiviso da tutto il Governo e su cui ci stiamo confrontando anche in queste ore". Lo scrive il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, su Facebook.

"Avremo norme che contribuiranno a contrastare l'emergenza climatica a 360 gradi: dalla rottamazione di auto e ciclomotori in favore di abbonamenti per il trasporto pubblico e l'acquisto di biciclette, incentivi per la riduzione degli imballaggi, creando - prosegue il ministro - dei green corner nei negozi, a partire dalle botteghe e dai mercati rionali, con un fondo destinato proprio a tutti i commercianti che saranno quindi nostri alleati nel combattere l'eccesso di imballaggi, ci sarà una forte spinta alla riforestazione urbana e ancora campagne di informazione e di formazione ambientale nelle scuole. Domani inizia un percorso che coinvolgerà tutto il Paese", conclude Costa.