Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Donna-legata-con-fascette-e-caricata-su-un-furgone-sventato-un-sequestro-di-persona-a-Torino-9b8a357d-d8ed-4e06-a785-798c72980ec4.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Donna legata con fascette e caricata su un furgone: sventato un sequestro di persona a Torino

Agenti della squadra volanti hanno bloccato dopo un lungo inseguimento un furgone in corso Vinzaglio su cui, insieme a tre uomini di nazionalità straniera, si trovava una donna legata con delle fascette

Condividi
Un probabile sequestro di persona è stato sventato a Torino dalla polizia. Agenti della squadra volanti hanno bloccato dopo un lungo inseguimento un furgone in corso Vinzaglio su cui, insieme a tre uomini di nazionalità straniera, si trovava una donna legata con delle fascette. A dare l'allarme, secondo le prime informazioni, erano stati alcuni passanti da piazza San Carlo che avevano assistito alla scena.

Il testimone: "La donna urlava"
"Sono arrivati con un furgone nero in contromano. La signora, sulla cinquantina, era a passeggio. E' stata presa e caricata su un furgone. Urlava". E' il racconto di Saverio Moffa, dipendente di una gelateria che ha assistito alla scena, all'angolo tra piazza Cln e via Giolitti. "La donna - dice il testimone - si è messa a urlare mentre il suo accompagnatore è scappato. L'uomo che l'ha presa sembrava un buttafuori. Aveva il volto coperto da un passamontagna".
Condividi