Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Droga-un-ragazzo-su-4-fuma-cannabis-Cresce-consumo-0d0b36d8-e3e1-4661-9e32-4f643ef4fea4.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Relazione al Parlamento

Droga: un ragazzo su 4 fuma cannabis. Cresce consumo

Tra gli studenti di 15-19 anni, quelli che hanno fumato cannabis negli ultimi 12 mesi sono passati dal 21,56% (2013) al 23,46% (2014). In aumento anche le persone che si curano per gioco patologico: se nel 2012 erano 5.800, nel 2013 sono diventate 6.800

Spinello (ThinkstockbyGettimages)
Condividi
Roma Quasi un ragazzo su 4 fuma spinelli e il consumo è in aumento. E' questo il dato più eclatante, insieme alla crescita delle persone in cura per gioco d'azzardo patologico, che emerge dalla Relazione sulle tossicodipendenze 2014 del Dipartimento politiche antidroga, appena ricevuta dal Parlamento.

Tipi di droghe assunte
Nel rapporto mancano alcuni aggiornamenti generalmente riportati, come quello sui consumi della popolazione adulta. Sono invece aggiornati i dati sui consumi degli studenti, relativi a uno studio condotto nel 2014 su un campione di 31.661 ragazzi tra 15 e 19 anni. Quelli che hanno fumato cannabis negli ultimi 12 mesi sono passati dal 21,56% (2013) al 23,46% (2014). Continua a calare l'uso di cocaina; stabili eroina, stimolanti e allucinogeni.

In calo il numero di morti
Risultano stabili i numeri delle persone tossicodipendenti bisognose di cura (circa 461 mila), a fronte di circa 165mila persone assistite dai Sert (164 mila nel 2012), prevalentemente per dipendenza da eroina. Continua a calare il numero di morti per droga (344 nel 2013, erano mille nel 1999).

Gioco d'azzardo: 83% maschi
Aumentano inoltre in Italia, secondo la Relazione, le persone che si curano per gioco patologico: se nel 2012 erano 5.800, nel 2013 sono diventate 6.800. L'83,2% dei giocatori sono maschi. Lombardia e Veneto le regioni con il maggior numero di persone in trattamento.
Condividi