SCIENZA

Usa

E' morto John Young, l'astronauta che camminò sulla Luna

Fu l'unico a partecipare ai programmi Gemini, Apollo e Shuttle

Condividi
La Nasa ha annunciato oggi la morte di John Young, comandante della prima missione Shuttle nello spazio. Young volò sei volte nello spazio e calpestò anche il suolo lunare.

E' morto per le complicazioni di una polmonite nella sua casa di Houston. Aveva 87 anni.

Young, si legge sul sito della Nasa, è l'unico astronauta dell'agenzia ad essere stato nello spazio partecipando ai programmi Gemini, Apollo e Shuttle.

"Oggi, la Nasa e il mondo hanno perso un pioniere. La carriera di astronauta di John Young ha attraversato tre generazioni di voli spaziali", si spiega sul sito dell'agenzia spaziale.
Condividi