Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/EUROPA-LEAGUE-LAZIO-EINTRACHT-9085c93d-92d6-4b5f-bb13-3517a58bd916.html | rainews/live/ | (none)
SPORT

Europa League

Calcio, Lazio-Eintracht Francoforte 1-2

L' Eintracht Francoforte batte Lazio 2-1 nella sesta e ultima partita del Girone H di Europa League disputata sul terreno dello stadio Olimpico di Roma. I tedeschi chiudono il raggruppamento al primo posto a punteggio pieno, biancocelesti secondi

Condividi
All’Olimpico sconfitta ininfluente per la Lazio, battuta 2-1 dall’Eintracht Francoforte. I biancocelesti vanno comunque ai sedicesimi di Europa League.
 
Squadre già qualificate. Tedeschi primi, Lazio seconda. Per i biancocelesti un’occasione per uscire da un periodo abbastanza opaco. Match funestato da incidenti e atti di teppismo nel prepartita, con scontri nelle vicinanze dello stadio e atti di teppismo degli ultras dell’Eintracht a Piazza del Popolo e nei pressi del Colosseo.

Inzaghi deve rinunciare a Caicedo e schiera Luis Alberto vicino a Correa nel tandem offensivo. A centrocampo regia affidata a Cataldi supportato da Murgia e Berisha mentre in difesa vicino ad Acerbi giocano Bastos e Luiz Felipe. Turnover per l'Eintracht con Trapp e Rebic in panchina, in attacco Haller unica punta. Dopo un avvio lanciato dei padroni di casa l’Eintracht comincia a gestire il gioco con decisione, la Lazio cerca di difendere con ordine e agire in contropiede. Al 27’  Luis Alberto ci prova, ma la conclusione è debole. Al 34' conclusione dalla distanza di Durmisi che termina sul fondo. Al 47' sciupa una buona occasione Luis Alberto che controlla il pallone poco fuori l'area ma non trova la conclusione.

Al 56’ sblocca la Lazio: verticalizzazione di Luis Alberto per Correa che entra in area dalla sinistra e conclude alle spalle di Ronnow. L’Eintracht reagisce: prima  Luiz Felipe interviene in scivolata su Mueller, ma al 65’ Gacinovic pennella uno splendido tiro all’incrocio e pareggia. Due minuti dopo Gurmisi spreca a tu per tu con Ronnow. La partita si vivacizza e al 71’ Gacinovic sulla trequarti verticalizza per Haller alle spalle di Luiz Felipe, la punta  controlla e raddoppia. All’83' contropiede di Jovic che entra in area di rigore dalla sinistra e conclude in porta, deviazione di Bastos. La Lazio sembra aver accusato la rimonta tedesca. Nel recupero su punizione ci prova Luis Alberto, ma Ronnow c’è.
Condividi