Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Ebola-caso-sospetto-a-Civitanova-Marche-ricoverata-nigeriana-di-42-anni-7ad4f193-3114-4e63-96e1-dbf6b4e5e5df.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Falso allarme

Ebola, smentito il caso sospetto nelle Marche: "nessuno è stato ricoverato"

Il dottor Massimo Tavio, che dirige la divisione malattie infettive e immunodepressi dell'ospedale Torrette di Ancona, ha detto a Rainews: "Non ci risulta nessun caso"

Condividi
Civitanova Marche (Macerata) La notizia di un caso sospetto di Ebola a Civitanova Marche è stata smentita dall'ospedale Torrette di Ancona. Il dottor Massimo Tavio (che dirige la divisione malattie infettive e immunodepressi dell'ospedale marchigiano) ha infatti specificato che oggi nessuna persona è stata ricoverata con sintomi simili a quelli del virus ebola.

Il caso che alcuni hanno annunciato oggi aveva molti dettagli in comune con quello di circa un mese, fa quando una nigeriana quarantenne è stata ricoverata con la febbre alta. "È stato descritto lo stesso caso - ha detto il dottor Tavio - perciò si è sicuramente trattato di un errore giornalistico".

 
Condividi