Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Eclissi-di-Sole-domani-sara-spettacolo-anche-in-Italia-29a89814-1cb5-4d9a-8c1d-acf9899154b6.html | rainews/live/ | true
SCIENZA

Il 20 marzo

Eclissi di Sole: sarà spettacolo anche in Italia

Appassionati di astronomia e di fotografia emozionatissimi per l'evento astronomico dell'anno. Nel nostro paese il fenomeno sarà parziale ma comunque molto evidente. L'eclissi sarà totale in alcune isole del profondo Nord: RaiNews24 la seguirà in diretta dalle Isole Svalbard

Condividi
di Andrea BettiniIsole Svalbard (Noevegia) Ormai ci siamo: è il giorno dell'eclissi e tutta l'Europa è in attesa. Il fenomeno sarà evidentissimo, soprattutto nelle regioni più a nordovest, ma sarà totale solo in alcune isole lontane. Nell'arcipelago danese delle Far Oer e in quello norvegese delle Svalbard la Luna coprirà interamente il Sole e le tenebre avranno la meglio sulla luce. Da qui, dalla cittadina di Ny-Alesund dove si trova la base di ricerca italiana del Cnr “Dirigibile Italia”, RaiNews24 seguirà in diretta quello che è considerato l'evento astronomico dell'anno.

L'eclissi in Italia
Nel corso della mattinata di oggi, in circa due ore, la Luna passerà davanti al disco solare. In Italia l'eclissi inizierà tra le 9.15 e le 9.30 a seconda delle regioni, prima in Sardegna e poi nel resto del paese (qui tutte le informazioni). Il culmine, con il massimo dell'oscuramento, è previsto dopo circa un'ora e otto minuti, quindi intorno alle 10.30, mentre la fine sarà intorno alle 11.40. Per chi la osserverà dall'Italia sarà un'eclissi parziale, con il Sole maggiormente oscurato in Valle d'Aosta e Piemonte, dove si supererà il 65% della copertura. A Roma sarà occultato il 53,8% del disco solare, a Palermo il 44,4% (qui una serie di consigli utili per osservare l'eclissi ).

RaiNews24 alle Isole Svalbard
La fascia di totalità, quella dove per due minuti e mezzo sarà notte in pieno giorno, sarà lunga 462 chilometri, dall'Oceano Atlantico a sud della Groenlandia fino al Polo Nord. Intorno alle 10.45 l'ombra della Luna arriverà alle isole Far Oer, poi alle 11.10 raggiungerà le Svalbard, a centinaia di chilometri a nord di Capo Nord, dove ad attenderla ci sono le telecamere di RaiNews24. Entrambe le località sono state prese d'assalto dai turisti e dai fotografi .

Le previsioni del tempo
Per tutti, nel profondo Nord e in Italia, saranno fondamentali le condizioni meteorologiche. Una singola nube può rovinare lo spettacolo, mentre una schiarita può regalare un'emozione indimenticabile. Sul territorio italiano il cielo dovrebbe essere quasi ovunque sereno o poco nuvoloso, quindi l'evento sarà facilmente osservabile. Andrà molto peggio sull'Europa settentrionale, dove una perturbazione potrebbe portare maltempo su molte zone, isole Far Oer comprese. Le Isole Svalbard, che si trovano molto più a Nord, dovrebbero essere invece risparmiate: si prevede cielo poco nuvoloso, anche se farà molto freddo. Le temperature saranno comprese tra i -15 e i -22 gradi centigradi, ma a riscaldare i cuori ci penserà il Sole.
Condividi