Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Egitto-anniversario-rivolta-antioMubarako-scontri-tra-manifestanti-e-polizia.-Almeno-un-morto-4f4861d2-a7e3-44e8-8d12-84a9769fb6a3.html | rainews/live/ | true
MONDO

Tensioni ad Alessandria e al Cairo

Egitto, anniversario rivolta anti-Mubarak: scontri tra manifestanti e polizia. Media: 15 morti

Il ministero dell'Interno ha confermato l'uccisione ad Alessandria di un manifestante dei Fratelli Musulmani che era in possesso di un "mitra" e stava "sparando"

Egitto (foto Ansa)
Condividi
Egitto Scontri fra manifestanti dei Fratelli musulmani e polizia ad Alessandria e al Cairo in occasione del quarto anniversario della rivoluzione egiziana contro il regime di Hosni Mubarak. Secondo media egiziani, che citano fonti ufficiali, ci sarebbero 15 morti e 35 feriti. Lo dice la tv di Stato, citando il capo dell'Unità dicrisi del ministero della Salute

Uomo armato di mitra ad Alessandria
Fonti della sicurezza, avevano fornito più dettagli sulla morte di un manifestante dei Fratelli musulmani ucciso negli scontri ad Alessandria. L'uomo - hanno detto le stesse fonti - era "armato di mitra e aveva sparato contro le forze dell'ordine". Il ministero dell'Interno egiziano, in una nota, ha confermato la notizia. "Due persone avevano mitra e sparavano sporadicamente per intimidire gli abitanti della zona; un abitante è stato ferito da colpi d'arma di fuoco", ha precisato il ministero annunciando che ad Alessandria sono state arrestate "due altre persone che partecipavano al corteo in possesso di bottiglie molotov".
Condividi