Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Egitto-ex-presidente-Mubarak-libero-rientrato-nella-sua-residenza-al-Cairo-04e84552-73d8-47ec-aeed-51b5f62c4a60.html | rainews/live/ | true
MONDO

Assolto da tutte le accuse

Egitto, torna libero dopo 6 anni l'ex presidente Mubarak

Ha lasciato l'ospedale militare, dove era detenuto dal 2011, questa mattina. Rientrato nella sua residenza di Heliopolis al Cairo

Hosni Mubarak saluta dalla stanza dell'ospedale militare nel quale è rimasto per 6 anni
Condividi

L'ex-presidente Hosni Mubarak ha lasciato l'ospedale militare di Maadi, a sud del Cairo, dove era detenuto da anni. Lo ha riferito il suo avvocato, Farid El Dib. In seguito a un'assoluzione, l'uscita dal nosocomio era stata prevista dallo stesso legale per i giorni scorsi, ma era subentrato uno slittamento. "E' uscito dall'ospedale di Maadi alle otto di stamattina ed è andato alla sua residenza di Heliopolis" al Cairo, ha detto il legale, "dove ha fatto colazione con la sua famiglia e molti amici".

L'ex rais ha trascorso tra il carcere e l'ospedale militare gli ultimi sei anni, dall'aprile 2011 quando fu arrestato a due mesi dalle dimissioni. Nonostante le proteste e i ricorsi delle famiglie delle vittime, sostenute da diverse organizzazioni per i diritti umani, i giudici lo hanno prosciolto da ogni accusa e dalla possibilità di una pena detentiva in carcere. Il suo ricovero in ospedale - dal quale non è mai uscito, e che prevedeva anche guardie alla porta della sua enorme stanza da letto - era stato motivato da problemi di salute che, tuttavia, nel frattempo erano rientrati. Il suo ricovero era intanto diventata meta di pellegrinaggio per i suoi sostenitori, che non mancavano di riunirsi quotidianamente sotto la sua finestra per cantare slogan e sventolare bandiere.

Condividi