Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Egitto-scontri-nel-Sinai-Attaccati-check-point-30-militari-colpiti-fra-morti-e-feriti-0c3f12fe-0294-428c-9e42-092b314afeaa.html | rainews/live/ | true
MONDO

Assalti in serie

Egitto, scontri nel Sinai. Jihadisti attaccano check-point: decine di vittime

Un'ondata di attacchi simultanei ha investito 5 check-point dell'esercito egiziano nel Sinai, provocando la morte di 17 militari. La tv di Stato: "Uccisi 100 miliziani"

Condividi
Il Cairo Sospetti militanti jihadisti hanno scatenato un'ondata di attacchi simultanei - uno dei quali kamikaze - contro checkpoint dell'esercito egiziano nel Sinai, provocando la morte di 17 militari. Lo ha riferito l'emittente al-Arabiya, citando responsabili della sicurezza egiziani.

Secondo il sito del quotidiano Al-Ahram, i jihadisti hanno sparato colpi di mortaio contro cinque checkpoint nella città di Sheikh Zuweid e i militari hanno reagito aprendo il fuoco. Tra i check-point attaccati anche quello a Rafah, sul confine con l'omonima città palestiense.

L'ultimo bilancio ufficiale è di "almeno 100 terroristi uccisi e di 17 morti tra i militari, di cui 4 officiali". Lo hanno reso noto in serata le forze armate egiziane, stando alla tv di Stato. "Non ci fermeremo mai fino a quando non avremo purificato il Sinai dai terroristi", prosegue il comunicato. 
Condividi