Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Elezioni-europee-Nuove-proiezioni-vedono-ancora-la-Lega-in-testa-e-il-M5s-che-recupera-sul-Pd-ed78a611-95f6-4957-90e6-77aa8cb5e519.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Parlamento europeo

Elezioni europee. Nuove proiezioni vedono ancora la Lega in testa e il M5s che recupera sul Pd

Condividi
Lega ancora saldamente in testa, M5s in recupero rispetto all'ultima rilevazione e Pd in lieve frenata al 20%. Queste le ultime proiezioni del Parlamento europeo in vista del voto di maggio.     

Secondo le proiezioni dell'Eurocamera, che considerano un Parlamento con 751 membri includendo i rappresentanti britannici, il partito di Matteo Salvini si conferma primo partito in Italia con il 31,4% in lieve calo rispetto al 32% della scorsa rilevazione: la Lega porterebbe a Strasburgo 26 europarlamentari.

Recupera il M5s che si attesta al 21,5% con 18 deputati. Fermo al 20% il Pd con 16 eletti. Forza Italia supera la soglia del 10% a 10,1% con 8 deputati. Fratelli d'Italia è l'altro partito italiano a superare la soglia di sbarramento del 4% a quota 4,8% e otterrebbe 4 seggi. Restano fuori la coalizione di +Europa al 3,1%, la coalizione di Sinistra al 2,1%, Articolo 11-Mdp all'1,5%. 

Sondaggio EMG
Secondo un altro sondaggio, EMG Acqua, presentato oggi ad Agorà, se si votasse oggi la Lega sarebbe il primo partito, seguito dal Movimento Cinque Stelle.

Il 32,1% degli intervistati ha infatti risposto che se si votasse oggi voterebbe per il partito guidato da Salvini (in leggero aumento dello 0,7% rispetto alla settimana scorsa), il 22,6% ha risposto che voterebbe per i Cinque Stelle, percentuale in crescita dello 0,3% rispetto alla rilevazione di una settimana fa.

Il PD otterrebbe il 21,8% delle preferenze, Forza Italia il 9,5%, Fratelli d’Italia il 4,9%. Più Europa arriverebbe al 2,9%, La Sinistra al 2,9%.
Condividi