Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Erdogan-conferma-Abbattuto-jet-siriano-b0685f90-0898-43e4-9f7a-e2154c523852.html | rainews/live/ | true
MONDO

Aereo da guerra vicino al confine

Erdogan conferma: Abbattuto jet siriano

Il premier turco parlando ai suoi sostenitori in vista delle elezioni del 30 marzo: "Se violi il nostro confine, il nostro schiaffo sarà duro"

Il premier turco Recep Tayyip Erdogan
Condividi
Istanbul "Un aereo siriano ha violato il nostro spazio aereo. I nostri F-16 si sono levati in volo e lo hanno abbattuto. Perché? Perché se voi violate il mio spazio aereo, la nostra risposta sarà pesante", le parole del premier turco Recep Tayyip Erdogan, parlando ai suoi sostenitori nel nord-ovest della Turchia in vista delle elezioni del 30 marzo, ha confermato l'abbattimento di un caccia siriano da parte della difesa antiaerea di Ankara. Un portavoce dell'esercito siriano aveva fatto sapere dell'abbattimento, definendolo una "palese aggressione". "Se violi il nostro confine, il nostro schiaffo sarà duro", ha detto Erdogan.

Il portavoce dell'esercito siriano, parlando in anonimato con la tv di stato, ha detto che l'aereo è stato colpito nello spazio aereo siriano mentre attaccava i ribelli che erano impegnati in una offensiva nella provincia di Latakia. Il pilota del velivolo si è lanciato dall'aereo. 

Non è la prima volta che l'aviazione turca abbatte un aereo siriano vicino al confine. A settembre, un jet da combattimento turco ha colpito un elicottero militare di Damasco che era entrato nello spazio aereo del Paese. La Turchia nel 2012 ha cambiato le sue regole in proposito, stabilendo che ogni elemento militare siriano che si avvicini al confine turco viene trattato come obiettivo legittimo.
Condividi