MONDO

La battaglia finale

L'esercito di Bashar Assad annuncia la conquista di Deir Ezzor, ultima roccaforte dell'Isis in Siria

Deir Ezzor è stata dal 2014 quasi interamente sotto il controllo dell'Is. A settembre le forze siriane sono arrivate nell'area rompendo l'assedio imposto dai jihadisti e dando il via all'operazione di riconquista

Condividi

L'esercito siriano ha completamente liberato dal sedicente Stato islamico (Is) la città  di Deir Ezzor, capoluogo dell'omonima provincia della Siria orientale. Lo ha riferito l'agenzia di stampa ufficiale Sana, citando una fonte militare.   Stando a quanto riferito all'agenzia Xinhua da un'altra fonte militare, le truppe di Damasco e le forze loro alleate nelle ultime ore hanno ripreso il quartiere di Hawiqah, l'ultimo ancora nelle mani dell'Is.  

Ieri l'esercito siriano aveva riconquistato nuove aree di Deir Ezzor, strappando altri tre quartieri all'Is, di cui restavano sacche di resistenza in un'area limitata della città.


Deir Ezzor è stata dal 2014 quasi interamente sotto il controllo dell'Is. A settembre le forze siriane sono arrivate nell'area rompendo l'assedio imposto dai jihadisti e dando il via all'operazione di riconquista.

Condividi