Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Expo-contro-l-obesita-Tra-15-anni-in-Italia-1-donna-su-2-sara-in-sovrappeso-fdcb1547-52dc-4265-95ae-c12e14b49325.html | rainews/live/ | (none)
ITALIA

L'Esposizione per combattere disturbi alimentari

Expo contro l'obesità. Tra 15 anni in Italia 1 donna su 2 sarà in sovrappeso

Le previsioni dell'Oms per il 2030 sul rapporto tra cibo e salute non sono incoraggianti. Nel nostro Paese l'allarme è soprattutto per gli uomini.  La nazione con più maschi in sovrappeso sarà l'Irlanda, con l'89% di cui quasi metà obesi, mentre le donne più sovrappeso saranno le belghe, con l'89%

(Thinkstock)
Condividi
Italia paese della dieta mediterranea e dell'Expo dedicato all'alimentazione eppure l'obesità è un problema che affligge una parte consistente della popolazione. Le previsioni dell'Oms per il 2030, presentate ad un congresso a Praga in coincidenza con l''International No Diet Day', parlano di una epidemia che non accenna a fermarsi, e anzi rischia di coinvolgere persino chi, come la Svezia o la stessa Italia, fin qui è riuscito a rimanere su numeri bassi.

Obesità e sovrappeso: i dati italiani
Il nostro Paese pur partendo da una situazione migliore rispetto a quasi tutti i vicini europei, non è immune dal problema. Secondo il rapporto la percentuale di donne sovrappeso passerà dal 39% del 2010 al 50% del 2030, numeri comunque tra i più bassi in Europa, mentre le obese passeranno dal 10% al 15%. Molto peggio andranno i maschi per cui, secondo le tabelle elaborate dall'Oms, si passerà dal 58% di sovrappeso del 2010 al 70% nel 2030, con gli obesi che passeranno dal 12% al 20%.

2030: più maschi in sovrappeso in Irlanda
In Europa, in generale, il 50% dei paesi ha sovrappeso e obesità a livelli allarmanti. I numeri si basano sui dati del 2010 e del 2014, estratti dal 'Global Burden of Diseases' dell'Oms, a cui i ricercatori dello UK Health Forum e della stessa agenzia hanno applicato degli algoritmi per ricavare la stima a 15 anni. Per quanto riguarda l'Ue, nel 2030 il paese con più maschi sovrappeso sarà l'Irlanda, con l'89% di cui quasi metà obesi, mentre le donne più sovrappeso saranno le belghe, con l'89%, e le più obese le britanniche con il 26%. Tra i pochi che vedranno invece una riduzione c'è l'Olanda, che ora ha il 54% di sovrappeso e passerà al 49%.

Expo: combattere disturbi alimentari
Ovviamente sono previsioni e c'è tutto il tempo perché le stime non si trasformino in problemi reali. Compito questo anche dell'Expo: occasione per riflettere e confrontarsi sui diversi tentativi di trovare soluzioni alle contraddizioni del nostro mondo: da una parte chi soffre la fame (circa 870 milioni di persone denutrite nel biennio 2010-2012), dall’altra chi muore per disturbi di salute legati appunto a un’alimentazione scorretta e troppo cibo (circa 2,8 milioni di decessi per malattie legate a obesità o sovrappeso).
Condividi