Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Expo-nei-primi-tre-mesi-oltre-10-milioni-di-biglietti-197bccf1-1693-4af6-8b25-b5fe51eb3408.html | rainews/live/ | (none)
FOOD

Milano

#Expo2015 - Nei primi tre mesi emessi oltre 10 milioni di biglietti

Il primo bilancio a metà dei sei mesi dell'Esposizione Universale; a luglio gli ingressi sono stati circa 2,8 milioni

(LaPresse)
Condividi
Nei primi tre mesi sono stati oltre 10 milioni i biglietti emessi per Expo. "Alla data del 31 luglio - speiga nel dettaglio la società - i biglietti emessi con sigillo fiscale dalla piattaforma ticketing della società ammontano a 10.129.254. Nel mese di luglio gli ingressi sono stati circa 2,8 milioni".

A metà dell'Esposizione Universale che dura sei mesi - chiuderà i battenti il 31 ottobre - i padiglioni stranieri fanno un primo bilancio. Positivo per gli Stati Uniti che ha raggiunto i due milioni di visitatori. "Grazie al supporto dei nostri sponsor, partner e la varietà di voci che hanno partecipato al programma del Padiglione, abbiamo dimostrato che gli Stati Uniti costituiscono un player innovativo in grado di contribuire a risolvere le cruciali sfide del futuro del cibo" il commento del Commissario Generale del Padiglione, ambasciatore Douglas T. Hickey.

Soddisfazione anche per il padigione della Germania. "L'afflusso dei visitatori è enorme, l'atmosfera all'interno dell'area espositiva è fantastica ed il padiglione tedesco sta ricevendo un riscontro molto positivo" le parole di Dietmar Schmitz, commissario generale inviato del ministero federale per l'Economia e l'Energia. Le statistiche tedesche sull'affluenza dei visitatori stimano in circa 10.000 i visitatori giornalieri per 92 giorni. "Fino al momento dell'inizio delle vacanze estive abbiamo avuto moltissime scolaresche. Gli studenti rappresentano uno dei target più importanti", ha affermato Erol Altunay della Fiera di Francoforte, Direttore del Padiglione Tedesco, che ha aggiunto: "Grazie al nostro slogan 'Be Active' il nostro approccio interattivo alla manifestazione sembra essere confezionato su misura per il pubblico giovane".

Anche la Svizzera traccia un bilancio "molto positivo" della sua attività nei primi tre mesi di evento: dal 1 maggio ha accolto oltre 760 mila visitatori, con una media giornaliera di 8.400 visitatori. Il 65% provengono dall'Italia, il 15% dalla Svizzera, il 10% da altri Paesi europei (Francia, Germania, Austria, Spagna) e il restante 10% dal resto del mondo (soprattutto Usa e Cina).
Condividi