Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Facebook-nuova-falla-50-milioni-di-profili-colpiti-049f5afa-5fac-4eb2-be51-b761f9e65740.html | rainews/live/ | (none)
TECH

Il post della società

Facebook, nuova falla: 50 milioni di profili colpiti

Ma gli utenti coinvolti potrebbero essere 90 milioni

Condividi
I problemi di sicurezza in Facebook non sembrano finire mai. Il gruppo ha spiegato che i suoi ingegneri hanno scoperto vulnerabilita' che chiamano in causa quasi 50 milioni di account.

"E' chiaro", ha scritto il social network in un blog post, che qualcuno e' stato in grado di sfruttare vulnerabilita' associate a una funzione che consente agli utenti di vedere i loro profili come se fossero uno dei loro amici. Questo ha permesso agli hacker, ancora non identificati, di avere accesso a 'token' che sono l'equivalente di chiavi digitali che mantengono attivo il log-in delle persone nella piattaforma senza che esse debbano digitare la propria password ogni volta che utilizzano la app.

L'azienda guidata da Mark Zuckerberg ha detto di avere risolto il problema e di avere comunicato l'incidente alle forze dell'ordine. Facebook ha aggiunto di avere fatto 'reset' dei token di accesso per i quasi 50 milioni di account che crede siano stati colpiti. Il gruppo conta anche di fare mosse "precauzionali" effettuando il reset di altri 40 milioni di token.

La funzione al centro dell'incidente (chiamata in inglese "view as") e' stata sospesa mentre il gruppo indaga. Il caso si aggiunge a quello esploso lo scorso marzo e che ha riguardato Cambridge Analytica, la ormai defunta societa' di dati londinese accusata di avere "impropriamente" condiviso dati di 87 milioni di utenti. Il titolo ha virato immediatamente al ribasso del 3% circa sui minimi di giornata, a 162,99 dollari, ed ha perso quasi il 6% da inizio anno e l'1,4% negli ultimi 12 mesi.
Condividi