Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Facebook-vs-Instagram-La-scelta-dipende-dal-reddito-0b8ff140-89e0-49b3-89a2-307f140f607a.html | rainews/live/ | (none)
TECH

Facebook resta la piattaforma di condivisione più popolare

Facebook vs Instagram? La scelta dipende dal reddito

Secondo uno studio del Pew Research Center, gli adolescenti ricchi preferiscono
il social delle foto, quelli meno abbienti la creatura di Zuckerberg

Condividi
La guerra sui social network si combatte anche con il reddito. E' quanto rivela uno studio del Pew Research Center che ha analizzato l'uso di internet dei ragazzi americani tra i 13 e i 17 anni.

Gli adolescenti provenienti da famiglie più ricche, a quanto pare, quando sono collegati in Rete preferiscono altri social network, come Instagram e Snapchat, rispetto a Facebook.

Secondo lo studio più della metà degli adolescenti meno abbienti, provenienti da famiglie che guadagnano redditi bassi (con meno di 30.000 dollari) sono più propensi a utilizzare Facebook rispetto a un 31% dei loro coetanei ad alto reddito che dichiara di non utilizzarlo affatto, preferendo altri social network: il 25% sceglie Instagram, il 15% Snapchat, l'8% Twitter.

Inoltre, quasi tutti gli adolescenti (il 92%) si collegano quotidianamente a Internet, facilitati dalla comodità, l'accesso a portata di mano dei dispositivi mobili, in particolare modo smartphone. Il 24% dei ragazzi è online "quasi costantemente"; più della metà (il 56%) dichiara di collegarsi più volte al giorno e il 12% una sola volta al giorno. Solo il 2% degli adolescenti si collega a internet meno di una volta a settimana.

Nonostante i ragazzi stiano diversificando la scelta dei social network e il 71% ne utilizza più di uno (tra Instagram, Twitter, Snapchat, Tumblr o Vine), Facebook resta la piattaforma di condivisione più popolare tra gli under 18 americani, utilizzata dal 71% di tutti i ragazzi che hanno un account sul social blu.
Condividi