Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Fed-Casa-Bianca-sceglie-Jerome-Powell-Janet-Yellen-Trump-Federal-Reserve-tassi-3b283df5-a0cd-4b83-bc83-b7f577089929.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il successore

Usa, la Casa Bianca sceglie Jerome Powell per la guida della Fed

Cambio al vertice della Banca centrale Usa, lascia Janet Yellen

Condividi
di Tiziana Di Giovannandrea Jerome Powell è stato scelto dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, come nuovo presidente della Fed, la Banca centrale statunitense. Powell prende il posto di Janet Yellen. L'annuncio ufficiale è previsto per giovedì. Lo riporta il Wall Street Journal.

La Casa Bianca ha già notificato a Powell, che dal 2012 è membro del 'Board ' della Fed nominato da Barack Obama, la decisione del presidente Trump a seguito della sua riunione nella Cabinet Room della Casa Bianca con la squadra di governo. Powell è stato sottosegretario al Tesoro sotto la presidenza di Bush padre.

Trump ha parlato nei giorni scorsi con Janet Yellen, il cui mandato scadrà a febbraio 2018, definendola 'magnifica' ed 'eccellente'. E' stata nominata governatore della Federal Reserve nel 2014 da Barack Obama.

La nomina di Powell è vista nel segno della continuità con la 'governance' della Yellen. Il neo nominato ha sempre votato in accordo con la presidente della Fed sulle decisoni di politica monetaria e nelle sue uscite pubbliche non ha mai deviato dalle comunicazioni ufficiali del direttivo.

Fino all'ultimo, anche Yellen è rimasta in corsa per un secondo mandato, con il professore di Economia della Stanford University, John Taylor, l'ex governatore della Fed, Kevin Warsh, e il direttore del Consiglio economico nazionale, Gary Cohn.

Con ogni probabilità, Powell proseguirà la politica monetaria cauta della Banca centrale statunitense. "L'economia è così vicina ai nostri obiettivi come non lo era da anni", aveva detto a giugno. E se continuerà a crescere come nelle attese, "ritengo appropriato continuare ad alzare gradualmente i tassi d'interesse".
Condividi