MOTORI

La presentazione della SF70H

Ferrari, Marchionne: macchina più potente, sono ottimista, ma non so se si vince il Mondiale

All'inaugurazione della mostra 'Driving with the Stars', al Museo Enzo Ferrari di Modena, Marchionne dice: "Quest'anno non ci dobbiamo vergognare, ed è importante"

Condividi
"La nuova Ferrari? È più potente di sicuro. Sono contento, da quello che ho visto ieri. Le previsioni che avevamo fatto si sono poi avverate". Così il presidente ed amministratore delegato di Ferrari, Sergio Marchionne, commenta i primi risultati ottenuti dalla vettura di formula uno, la SF70H, a margine della presentazione della mostra 'Driving with the Stars', che, al Museo Enzo Ferrari di Modena, ha raccolto una ventina di Ferrari  di personaggi noti dello spettacolo e non solo. "Il comportamento della macchina in pista - aggiunge Marchionne - ha dato risultati in linea con le aspettative. Un passo avanti enorme rispetto a dove eravamo l'anno scorso".

Il mondiale di F1
"Ottimisti? Sì, ma non so se vincerà il campionato". Sergio Marchionne parla così delle aspettative che quest'anno il Cavallino potrebbe realizzare nel mondiale di F1. L'ad e presidente di Ferrari, accompagnato dai vicepresidenti John Elkann e Piero Ferrari, ha poi aggiunto: "Ma non ci dobbiamo vergognare quest'anno, ed è importante". Infine un commento sugli eventi che quest'anno celebreranno il settantesimo dalla nascita della Ferrari: "Il 2017? Tanti eventi, sì. Ma vorrei festeggiare anche in F1".
Condividi