Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Festa-cinema-Roma-Sergio-Rubini-e-la-frase-che-mette-in-guardia-Dobbiamo-parlare-1f3fff31-4c7c-41c3-b10f-fb5c6a66bf2f.html | rainews/live/ | (none)
SPETTACOLO

Festa del Cinema di Roma

Sergio Rubini e la frase che mette in guardia: Dobbiamo parlare...

Terzo film italiano in concorso protagonisti anche Fabrizio Bentivoglio e Isabella Ragonese. Grande attesa per l'anteprima della serie tv Fargo 2. Omaggio ai fratelli Taviani

Condividi
di Stefano Masi e Laura SquillaciRoma Un “Carnage” all’italiana, il mattatoio dell’amore, dell’amicizia e non solo. Due coppie, una visibilmente scoppiata e l’altra apparentemente salda. Ma le incrinature si fanno sempre più visibili. Da una parte i borghesi, il prof, Fabrizio Bentivoglio, irriconoscibile, e la signorona, Maria Pia Calzone. Dall’altra gli artisti, Sergio Rubini e Isabella Ragonese. Un kammerspiel che toglie il fiato, con quattro splendidi solisti in gran forma. Il titolo prende spunto dalla classifica frase che in amore come nella vita in generale non vorremmo mai sentirci dire: Dobbiamo parlare...
 
Il film “The End of the Tour” di James Ponsoldt racconta l’amicizia impossibile tra lo scrittore di culto David Foster Wallace e un inviato del magazine Rolling Stone che ha cinque giorni per fargli una lunga intervista.
 
Tra i prodotti per il piccolo schermo arrivano oggi i primi due episodi della seconda serie di “Fargo”, un titolo che ha segnato un punto di svolta nella storia dei crime-movie televisivi, imparentato con i noir dei fratelli Coen.
 
Tra i bocconi prelibati della sezione Alice nella Città oggi tocca a “The Game Therapy”, protagoniste la 4 web-star italiane più celebri del momento. Il mondo dei più giovani messo in scena attraverso la passione per i giochi al computer. La terapia per ogni dolore è perdersi dentro la realtà virtuale…
 
La Festa celebra l’opera e la carriera di Paolo e Vittorio Taviani, i due registi toscani che hanno segnato il cinema internazionale con la cifra unica e originale. Dall'esordio con I sovversivi, presentato alla Mostra di Venezia, a Padre padrone, Palma d’Oro a Cannes, fino a Cesare deve morire, Orso d’Oro a Berlino. Per rendere omaggio ai due registi premiati con il Leone d’Oro alla carriera, la Festa proietta il documentario La passione e l’utopia che Mario Canale dedica ai luoghi e alle passioni che hanno contraddistinto l’opera dei fratelli Taviani. Completa l’omaggio l’episodio “La giara” del film Kaos ispirato alle Novelle per un anno di Luigi Pirandello. Tra i protagonisti di questo film a episodi, David di Donatello e Nastro d’Argento per la sceneggiatura, due straordinari Franco Franchi e Ciccio Ingrassia alla loro ultima apparizione insieme sul set di un film.
Condividi