Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Festa-del-Cinema-di-Roma-Italia-in-gara-con-Lo-Chiamavano-Jeeg-Robot-Jude-Law-e-Renzo-Piano-incontrano-il-pubblico-e0d4964d-3b26-415a-971a-d49535e896ee.html | rainews/live/ | (none)
SPETTACOLO

All'Auditorium Parco della Musica di Roma

Festa del cinema, Italia in gara con Lo Chiamavano Jeeg Robot. Omaggio a Stanley Kubrick

Primo dei quattro italiani in concorso il film di Gabriele Mainetti con Claudio Santamaria. Per gli incontri ravvicinati, Jude Law e Renzo Piano

Condividi
Anche se di Festa e non di Festival si tratta come avviene a Cannes, Venezia e Berlino, il primo week end è sempre il più corposo. Ben due gli Incontri Ravvicinati con il pubblico e di generi molto diversi. Il primo è con Jude Law, che è a Roma per girare insieme a Paolo Sorrentino una serie tv in cui interpreta un Papa di fantasia Pio XIII. Questo a dimostrazione della sua versatilità. Lo abbiamo visto androide gigoló in Intelligenza artificiale. Spia in smoking nella serie tv Spy, è stato il fedele Watson in Sherlock Holmes. L'attore britannico ha girato 59 film e per due di questi, Il talento di Mr Ripley e ritorno a Cold Mountain, ha ricevuto due candidature all'Oscar. L'incontro con il pubblico è alle 18 in Sala Sinopoli.

Alle 19.30 arriva invece il grande Renzo Piano colui che ha regalato a Roma lo splendido gioiello che è l'Auditorium Parco della musica. L'architetto ligure spiegherà il rapporto tra architettura e cinema anche perché ha ammesso lui stesso che se non avesse inforcato matite e righelli sicuramente si sarebbe dedicato ai film.





Tra le pellicole in gara arriva il primo italiano in concorso con l'anteprima di Lo chiamavano Jeeg Robot.  Il lungometraggio dell'attore e produttore cinematografico italiano Gabriele Mainetti racconta la storia di Enzo Ceccotti, interpretato da Claudio Santamaria (Nastro d'Argento come Miglior Attore Protagonista per Romanzo Criminale) che, dopo aver scoperto di possedere poteri sovraumani, affronterà la sua vita da delinquente con uno spirito tutto nuovo.


In programma anche omaggi a Stanley Kubrick e Sergio Corbucci, la conversazione con Kim Rossi Stuart alla Casa del Cinema e con il cast di 2 di noi al Maxxi. 
Condividi