Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Festival-di-Sanremo-Conti-L-anno-prossimo-Ho-prenotato-alle-Maldive-f22c0908-4583-4215-b343-b69766b8a269.html | rainews/live/ | (none)
SPETTACOLO

Conferenza stampa conclusiva

Festival di Sanremo, Conti: "L'anno prossimo? Ho prenotato alle Maldive"

Scherza su una sua eventuale conduzione bis della kermesse canora. Il direttore di Rai1 Giancarlo Leone: "Il Festival chiude con un saldo attivo per la Rai di 6 milioni di euro". Il direttore generale, Luigi Gubitosi: "Grandissimo Festival, successo personale di Conti e della squadra Rai"

Foto da Twitter@SanremoRai
Condividi
"Per il prossimo anno, nel periodo della settimana del Festival di Sanremo, ho già prenotato una bella vacanza alle Maldive". Così Carlo Conti scherza nella conferenza stampa conclusiva della kermesse canora su una sua eventuale conduzione bis l'anno prossimo. Pronto, gli risponde il direttore di Rai1 Giancarlo Leone: "Ho una cattiva notizia perché la settimana che ha preso per il viaggio non corrisponde a quella del Festival. Ne riparleremo".

"Ho vinto, posso dirlo" ed è avvenuto "grazie al lavoro della meravigliosa squadra di collaboratori che mi accompagna e mi ha accompagnato" ha aggiunto Conti, che ha sottolineato anche un'altra vittoria: "Il consenso intorno alle Nuove Proposte, le radio mandano le loro canzoni. Sono orgoglioso della scommessa sui giovani e le radio lo confermano che è stata una scommessa vinta". 

Conti ha aggiunto: "Sono felicissimo che lo spirito di questo Festival che avevo in testa si sia trasformato in programma televisivo. E' stato un Festival dedicato alla gente, per la gente. Sono particolarmente contento che il pubblico lo abbia apprezzato e sono orgoglioso delle mie compagne di viaggio che hanno svolto il loro ruolo meglio di quanto mi aspettassi. Mi hanno anche commosso con la letterina finale". "Penso - aggiunge - di essere un presentatore che ha fatto bene il suo mestiere con onestà e i risultati ci hanno pagato".

Leone: "Saldo attivo 6 milioni di euro" 
Leone ha fornito anche qualche dato economico: "Il Festival - ha spiegato - ha avuto un costo di 15,7 milioni di euro, i ricavi pubblicitari netti sono stati pari a 21 milioni a cui si aggiungono i 700 mila euro di incasso dalla vendita dei biglietti. Il saldo attivo della Rai è così di 6 milioni di euro". 

La media complessiva delle serate in valori assoluti è stata di 10 milioni 837 mila
telespettatori. "Si tratta del dato più alto degli ultimi dieci anni e del terzo più alto degli ultimi 15 anni, dal 2001 ad oggi. Siamo tornati - commenta Leone - ai livelli dell'era pre-digitale e quasi pre-satellitare". 

Leone spiega l'errore in classifica
Leone spiega anche cosa è successo durante la classifica dei 16 di ieri sera. "I dati Ipsos sono giunti in modo corretto alla grafica Rai - spiega - Ma è scattata la sindrome di Hal 9000, il computer si è ribellato e ha fatto un errore". In pratica, il metodo utilizzato per inserire i nomi dei cantanti in classifica è stato attribuire il loro codice numerico. Ninza Zilli aveva il 2 ed era nona in classifica, mentre Nek aveva il numero 9 ed era al secondo posto. Il computer ha mantenuto il numero del codice considerandolo quello della posizione in classifica. La grafica Rai ha visto la classifica in diretta, ha fermato tutto e ricaricato i risultati".

Gubitosi: "Grandissimo Festival, successo personale di Conti"
"Si chiude un Festival grandissimo, un grande successo personale di Carlo Conti e di
tutta la squadra Rai cui vanno i nostri complimenti". E' la soddisfazione del direttore generale della tv pubblica Luigi Gubitosi, che già ieri sera ha telefonato al conduttore per ringraziarlo.
Condividi