Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Florida-sparatoria-nella-base-della-marina-militare-a-Pensacola-a7238ce7-cb06-4020-9482-9817b57bf060.html | rainews/live/ | true
MONDO

Alcune persone sono rimaste ferite

Nuova sparatoria in base Usa: Lo sceriffo, 2 i morti

Un uomo sarebbe entrato nella base e avrebbe aperto il fuoco

Condividi
C'è almeno un morto, oltre all'assalitore, nella sparatoria alla Naval Air Station di Pensacola, una base militare Usa in Florida dove ci sono 16 mila militari e 7400 civili. Lo riferisce l'ufficio dello sceriffo.

E ci sarebbero 11  feriti: cinque sono stati ricoverati al Baptist Health care, 6 all'Ascension Sacred Heart.
 
La base è ancora in lockdown
 
Secondo una prima ricostruzione l’uomo avrebbe aperto il fuoco ferendo alcune persone. Lo ha reso noto l'ufficio dello sceriffo della contea di Escambia, che ospita la base. La base era stata chiusa alle 7 del mattino, dopo la segnalazione che un uomo aveva sparato alcuni colpi. In zona erano subito arrivati i poliziotti e tre eliambulanze per soccorrere i feriti.
 
L'episodio segue quello dell'altro ieri a Pearl Harbour, la storica base navale a 13 km da Honolulu, nelle Hawaii, dove un militare ha aperto il fuoco uccidendo due persone e ferendone una terza prima di togliersi la vita sparandosi alla testa.
Condividi