Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Fognini-trionfa-a-Montecarlo-Tennis-50216225-211a-4612-904c-8e8dbdb5edf1.html | rainews/live/ | true
SPORT

Tennis

Fognini trionfa a Montecarlo

Il 31enne sanremese diventa il primo italiano a vincere un torneo Masters 1000 

Condividi
Fabio Fognini strepitoso a Montecarlo. Dopo aver battuto Zverev, Coric e Nadal, il 31enne sanremese diventa il primo italiano a vincere un torneo Masters 1000 (categoria che esiste dal 1990), battendo in finale il serbo Dusan Lajovic, n.48 Atp, 63 64 in 1h38’.

Con questo successo (nono titolo in carriera), Fognini, attualmente n.18, diventerà n.12. Un italiano torna a vincere Montecarlo 51 anni dopo Nicola Pietrangeli.

Con la pressione di giocare la finale più importante della sua carriera da favorito, l’azzurro nel primo set va dal possibile 1-3 a 5-2 prima di chiudere 6-3 in 44’. Nel secondo sciupa un break di vantaggio in apertura, poi torna avanti e chiude 6-4. Proprio dopo il break decisivo al quinto gioco (3-2), Fognini accusa un dolore alla coscia destra e viene chiesto l’intervento del fisioterapista. Ma il sanremese prosegue senza troppi problemi. Folate di vento rendono difficile l’ultimo turno di servizio, poi il trionfo e l’abbraccio alla famiglia presente in tribuna.

"Questo è un evento straordinario: sono nato qui vicino ed è fantastico vincere qui'', ha poi detto Fognini, commentando la sua storica vittoria. Rivolgendosi al suo avversario, il serbo Dusan Lajovic, Fognini ha aggiunto: ''So che la prima finale è sempre dura ma hai un grande team, che io conosco bene, e sono sicuro che ben presto toccherà a te''.

Un successo tutt'altro che atteso quello del ligure: ''Quest'anno ho iniziato male ma ringrazio il mio team, la mia famiglia e Flavia che non ha mai smesso di sostenermi, e di sopportarmi. Per me questo è uno dei tornei più belli del mondo e dedico questo successo a mia madre che domani compie gli anni. Un ringraziamento speciale per i fisioterapisti che questa settimana mi hanno aiutato davvero tanto".

Primo italiano a vincere un ''1000''? "Ancora non ho realizzato quello che ho fatto'' - ha detto ancora Fognini -. ''Venivo da un periodo davvero brutto. Se mi avessero detto che sarei tornato a casa con la coppa mi sarei messo a ridere. Ho solo provato a lottare con quello che avevo, anche contro condizioni atmosferiche davvero difficili. Poi in finale ho affrontato un giocatore allenato dal mio ex coach che mi conosce bene ma ce l'ho fatta. Stanotte ho dormito male e stamattina ho mangiato poco perché la tensione c'era. Diciamo che questa settimana ho cercato di ritrovarmi, di riscoprire la voglia di lottare. Certo contro Rublev c'è voluto anche un pizzico di fortuna ma match dopo match ho ritrovato anche il mio gioco''.
Condividi