Original qstring: print | /dl/rainews/articoli/Fonti-da-Parigi-Schumacher-cosciente-89825084-1cf1-4504-b6a6-cb39f9fa6d1b.html | rainews/live/ | true
Rai News
MOTORI

Ieri a visitare Schumi c'era Jean Todt

Fonti da Parigi: "Schumacher cosciente"

Lo riporta Le Parisien, citando le parole del personale sanitario 

Secondo il quotidiano Le Parisien l'ex campione di Formula 1 Michael Schumacher "è cosciente". Il giornale francese lo riporta questa mattina a pagina 16, citando le parole "rubate" al personale sanitario che si alterna al suo capezzale dell'ospedale parigino Georges Pompidou: "Sì - avrebbe detto a un collega una dottoressa del reparto di cardiologia uscendo - è nel mio reparto. E ti assicuro che è cosciente". 

Schumi è seguito da lunedì, giorno del suo trasferimento al Pompidou, dal professor Philippe Ménasché, un pioniere nella terapia cellulare, per un protocollo medico segreto. Ieri alle 17:15, Jean Todt è andato a fare visita al tedesco per 45 minuti, prima di lasciare l'ospedale da un'uscita secondaria. Todt, rimasto molto vicino alla famiglia, è l'ex team principal del gruppo Ferrari durante gli anni in cui Schumacher ha dominato la Formula 1.

Dal suo grave incidente sugli sci nel 2013 a Méribel la sua famiglia mantiene segreto il suo vero stato di salute.