Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Forbes-miliardari-Jeff-Bezos-Silvio-Berlusconi-Trump-Giovanni-Ferrero-Del-Vecchio-Bill-Gates-dc2e76cc-51f2-40da-ac07-21ea9bc4fa18.html | rainews/live/ | (none)
TENDENZE

Classifica 2018

Forbes: i 2.208 miliardari più ricchi al mondo. Tra gli italiani al primo posto Ferrero

Trump perde posizioni. Per il secondo anno consecutivo è soltanto al 766esimo posto nella classifica dei super ricchi mentre Berlusconi è al 190esimo. L'imprenditore di Alba, Giovanni Ferrero è al 37esimo posto, Del Vecchio al 45esimo

Condividi
di Tiziana Di Giovannandrea Jeff Bezos è l'uomo più ricco del mondo secondo la classifica del 2018 di Forbes: il fondatore di Amazon ha un patrimonio personale di 112 miliardi di dollari. Bezos è la prima volta che svetta in cima alla classifica, posizione conquistata grazie a un balzo annuo della sua ricchezza di oltre 39 miliardi di dollari; nessun altro ha guadagnato così tanto in 12 mesi.
Al secondo posto c'è il cofondatore di Microsoft, Bill Gates, con 90 miliardi di dollari. Tra il primo e il secondo classificato (Gates) c'è un divario che non si vedeva dal 2001. Bill Gates è stato quindi scalzato dal podio che deteneva da 24 anni. Il terzo posto è di Warren Buffett, l'uomo a capo della conglomerata Berkshire Hathaway che vanta 84 miliardi di dollari di patrimonio. Bernard Arnault, amministratore delegato del colosso del lusso LVMH, è al quarto con 72 miliardi di dollari. E' tornato a essere l'europeo più ricco per la prima volta dal 2012; il francese supervisiona un impero di 70 marchi. Mark Zuckerberg​, Ceo di Facebook si trova al quinto posto con 71 miliardi.
Le altre cinque posizioni della classifica dei primi dieci sono occupate da: Amancio Ortega, cofondatore di Inditex con 70 miliardi di dollari; il magnate messicano della telefonia, Carlos Slim che possiede 67,1 miliardi; i fratelli americani conservatori Charles e David Koch all'ottavo posto con 60 miliardi; c'è poi il fondatore di Oracle Larry Ellison con 58,5 miliardi di dollari.

Le più giovani miliardarie sono donne: le sorelle svedesi Alexandra e Katharina Andresen, 21 e 22 anni, posizione 1650 della classifica Forbes con 1,4 miliardi di dollari grazie al patrimonio di loro padre, l'industriale Johan Henrik Andresen.
Il più anziano è l'armatore di Singapore, Chang Yun Chung, 99 anni, che ha 1,9 miliardi di dollari. Invece la donna più ricca del mondo è Alice Walton, figlia del fondatore di Walmart Sam Walton, che con 46 miliardi è al 16esimo posto.

Gli italiani. Tra i nostri connazionali, il più ricco è Giovanni Ferrero: con un patrimonio di 23 miliardi di dollari, il figlio di Michele Ferrero. Ha trasformato l'azienda che produce la Nutella in un colosso mondiale e si è collocato al 37esimo posto. Dopo di lui seguono, tra gli altri, Leonardo Del Vecchio fondatore di Luxottica, al 45esimo posto con 22,6 miliardi di dollari di patrimonio e Stefano Pessina Ceo di Walgreens Boots Alliance, al 127esimo gradino con una ricchezza di 11,8 miliardi. L'ex premier Silvio Berlusconi è collocato al 190esimo posto con una fortuna di 8 miliardi associata al gruppo Fininvest. Carlo, Gilberto, Giuliana e Luciano Benetton condividono la 652esima posizione con un patrimonio di 3,5 miliardi. Sono seguiti dalla coppia Patrizio Bertelli e Miuccia Prada con 3,2 miliardi e da Ennio Doris, Mediolanum con 3 miliardi.

Jay-Z è diventato per Forbes il rapper più ricco al mondo strappando per la prima volta il trono a Sean "Diddy" Combs. Il marito di Beyoncé è arrivato a guadagnare in questa stagione 900 milioni di dollari mentre il "rivale" si è fermato a quota 825. Terzo gradino del podio dei rapper è per Dr. Dre fermatosi a 770milioni. Eminem e Drake si attestano sui 100 milioni di dollari cadauno. Secondo Forbes Jay-Z ha guadagnato 100 milioni di dollari in più rispetto alla stima precedente grazie anche agli investimenti come imprenditore. Il rapper possiede brand alcolici (cognac, vodka, champagne) ed ha investito oltre che in un canale televisivo anche in una piattaforma di streaming.
Nell'elaborare la sua classifica, Forbes ha trovato una cifra record di 2.208 miliardari in 72 Paesi e territori tra cui per la prima volta ci sono Ungheria e Zimbabwe. Insieme, tutti questi magnati vantano un patrimonio di 9.100 miliardi di dollari, il 18% in più sull'edizione 2017 della classifica stessa. Gli Stati Uniti sono in testa con 585 miliardari seguiti dalla Cina continentale con 373. Nella lista elaborata da Forbes ci sono 259 nuovi ingressi incluso il primo miliardario di criptovalute, due canadesi dietro a un'azienda di giocattoli che produce Hatchimals e PAW Patrol, due americani che hanno fondato il retailer online Wayfair.
Sono 121 quelli che invece sono usciti dalla classifica inclusi tutti i 10 sauditi che ne facevano parte.  La vedova di Steve Jobs, il guru defunto di Apple, è al 58esimo posto con 18,8 miliardi di dollari.
Nei media, il canadese David Thomson (25 miliardi al 32esimo gradino) è davanti all'americano di origini australiane Rupert Murdoch (15 miliardi al 94esimo). 

Trump. Un discorso a parte va fatto per il 45esimo presidente americano Donald Trump. E' arrivato al 766esimo posto con una fortuna scesa a 3,1 miliardi di dollari per via di un calo dei valori immobiliari a New York City.  Il presidente Usa vede diminuire la propria ricchezza, ora valutata 3,1 miliardi di dollari, rispetto ai 3,5 miliardi di dollari del 2016. Il risultato comporta per l'ex tycoon uno scivolone di oltre 200 posti nella classifica dei super ricchi mondiali. Forbes attribuisce il declino del patrimonio di Trump oltre al cattivo andamento del mercato immobiliare newyorchese, anche ai costi sostenuti per la campagna presidenziale e alle ingenti spese legali pagate per la vicenda dei corsi-truffa alla Trump University. 
Condividi