Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Formula-1-gp-italia-Pole-folle-di-Leclerc-a-Monza-Hamilton-in-prima-fila-in-seconda-Bottas-e-Vettel-b8a0c864-bdd4-413e-b98d-46d72ff27207.html | rainews/live/ | true
SPORT

Le qualifiche del Gp d'Italia

Formula 1. Pole 'folle' di Leclerc a Monza. Hamilton in prima fila, in seconda Bottas e Vettel

Ultimo giro di lancio lentissimo, evitano la bandiera a scacchi solo Sainz e il monegasco (già in testa). Beffati tutti gli altri che bruciano il tentativo finale. Terza fila Renault

Condividi
Una pole insolita, per eccesso di lentezza anziché di velocità, quella di Charles Leclerc a Monza. Il monegasco si avvantaggia dell'ultimo giro di 'follia collettiva' e partirà davanti a Hamilton, Bottas e Vettel nel Gp d'Italia. In qualifiche caratterizzate dalla ricerca della scia, nessuno vuole uscire per primo. Così in Q3, dopo un primo tentativo con Leclerc al comando in 1'19"307 (con le Mercedes vicinissime e Vettel a ridosso), tutti aspettano che qualcuno faccia da battistrada. Il tempo passa, i piloti escono simultaneamente molto al limite con Sainz a fare da battistrada, ma la sessione scade prima che il gruppone passi sul traguardo. Evitano la bandiera a scacchi solo Sainz, appunto, e Leclerc (che comunque è già in testa). Tutti gli altri sono beffati dall'eccesso di strategia.

La Ferrari può comunque festeggiare e pensare serenamente alla gara. Meno bene le Alfa Romeo, con Giovinazzi che non passa la Q2 per due millesimi e Raikkonen che esce alla parabolica durante il primo giro in Q3. Ottima prova, invece, per le Renault: in palla fin dalla prima sessione, Ricciardo e Hulkenberg si conquistano una meritatissima terza fila.

In Q1 problemi per Verstappen, che comunque sarebbe partito in fondo alla griglia per la sostituzione della power unit. L'olandese non riesce a completare nemmeno un giro. Albon, ancora in 'rodaggio' con la Red Bull, arriva in Q3 ma non piazza il tempo: partirà ottavo.
Condividi