ECONOMIA

Aumentano le presenze di italiani e stranieri

Franceschini: un anno boom per il turismo italiano

Condividi
"Un'estate da record. Dopo molto tempo aumenta il turismo interno e continua a crescere quello internazionale. Il contributo che turismo e' cultura possono dare alla crescita del Paese e alla creazione di posti di lavoro ha trovato nei primi dati di questa estate 2015 una grande conferma". Cosi' il ministro dei beni e delle attivita' culturali e del turismo, Dario Franceschini. Tutte le rilevazioni delle associazioni di categoria stanno evidenziando il dato positivo di questi mesi, si legge in una nota che accompagna la dichiarazione del ministro.

Aumentano le presenze su tutto il territorio
Pur nelle diversita' regionali, i dati mostrano un aumento delle presenze su tutto il territorio: gli italiani sono tornati a viaggiare (+8,6% fonte Federalberghi) e gli stranieri hanno aumentato i pernottamenti nelle strutture alberghiere (+2,5%) e extra alberghiere per una crescita di circa il 20% del giro d'affari dell'economia turistica. Un aumento complessivo del settore stimata in +10% (Federturismo) che vede rafforzato il ruolo del mezzogiorno che resta la meta preferita degli italiani e che sta vivendo una forte crescita del turismo internazionale. Per la prima volta dal 2010 tornano a crescere anche i nuovi esercizi con aumenti di circa il 3% degli alberghi e dei ristoranti (dati Confesercenti).
Condividi