Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Francia-profanato-cimitero-ebraico-Quatzeiheim-in-Alasazia-svastiche-antisemitismo-8a4afbf4-9516-4ea9-b55a-6e5e97d95d9e.html | rainews/live/ | true
MONDO

Manifestazione a Parigi

Francia: svastiche sulle lapidi, profanato cimitero ebraico in Alsazia

L'atto vandalico nel cimitero di Quatzeiheim. L'indignazione di Macron 

Condividi
Svastiche blu su lapidi e sul cancello d'ingresso. Profanato il cimitero ebraico Quatzenheim in Francia. L'atto antisemita sarebbe avvenuto la notte scorsa, quando ignoti sono entrati nel cimitero e hanno segnato alcune delle 80 tombe con le svastiche.

Le tombe sono state riempite di svastiche blu e gialle e su una sepoltura c'è anche la scritta 'Elsassisches Schwarzen Wolfe', cioè 'Lupi neri alsaziani', possibile riferimento a un gruppo autonomista alsaziano attivo negli anni '70.



"L'antisemitismo mina i valori della Repubblica che tutti i francesi condividono. Nessuna violenza, nessuna manifestazione di odio o intolleranza devono mettere in pericolo la convivenza", ha dichiarato il prefetto del Basso Reno, Jean-Luc Marx, esprimendo il "suo sostegno più totale alla comunità ebraica che è stata ancora una volta presa di mira". 

II presidente francese, Emmanuel Macron, è andato nel cimitero ebraico, che si trova a pochi chilometri da Strasburgo e poi si è recato al Memoriale della Shoah. Atto che è arrivato prima dalla grande mobilitazione a Parigi e in altre città della Francia contro il ritorno di azioni antisemite in tutto il paese.



Netanyahu: scioccante la profanazione tombe ebrei
"Oggi qualcosa di scioccante è avvenuto in Francia: 80 tombe ebraiche son state dissacrate con simboli nazisti da antisemiti selvaggi". Questo il commento del premier israeliano Benyamin Netanyahu. "Faccio appello ai leader di Francia ed Europa di mettere in atto una forte azione contro l'antisemitismo. Una piaga che danneggia tutti, non solo noi, e che - ha aggiunto - va condannata ovunque e ogniqualvolta alzi la testa".

"Condanno la profanazione del cimitero ebraico". Così un tweet del presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani. "Contro l'antisemitismo -ha aggiunto- bisognerà rafforzare le sanzioni contro queste offese fatte all'umanità".

Conte: un dovere combattere l'antisemitismo
Combattere l'antisemitismo è "un dovere" e l'Italia esprime "solidarietà" alla Francia. Lo dice il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un tweet, dopo gli episodi di antisemitismo in Francia. Dice Conte: "In questa Europa, e in quella che stiamo costruendo per le generazioni future, non può esserci spazio per l'antisemitismo. Combatterlo ovunque e in tutte le sue forme è nostro dovere. Alla Francia e alla comunità ebraica francese tutta la solidarietà del Governo italiano".

Grande manifestazione a Place de la République,  a Parigi, contro l'antisemitismo
Migliaia di persone si sono radunate a Place de la République a Parigi per protestare contro l'ondata di attacchi antisemiti che si sono registrati in Francia negli ultimi giorni, culminata ieri notte nella profanazione di un cimitero ebraico in Alsazia. Quella di Parigi è solo una delle decine di manifestazioni indette in tutto il Paese per rispondere agli atti antisemiti che hanno scioccato la Francia. Nella capitale l'appuntamento è stato promosso da 18 partiti politici e vi ha preso parte anche il premier, Edouard Philippe.

 
Condividi