Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Gb-William-e-Kate-annunciano-il-battesimo-della-principessa-Charlotte-472e9817-6a2e-46d5-9666-9db3f042afef.html | rainews/live/ | true
MONDO

Avverrà il 5 luglio nella chiesa di St Mary Magdalene

Gb: William e Kate annunciano il battesimo della principessa Charlotte

La piccola Charlotte, quarta nella linea di successione al trono, è nata lo scorso 2 maggio al St Mary's Hospital, a Londra. Come il fratellino George sarà battezzata dall'arcivescovo di Canterbury, massima guida spirituale della Chiesa anglicana dopo la regina.

Condividi
Roma "Le altezze reali il duca e la duchessa di Cambridge sono lieti di annunciare il battesimo della principessa Charlotte". L'annuncio ufficiale di Palazzo Reale è finalmente arrivato: la piccola Charlotte, secondogenita del principe William e della moglie Kate, sarà battezzata il prossimo 5 luglio.

L'onore spetterà all'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, guida spirituale anglicana, nella chiesa St Mary Magdalene sulla costa orientale di Norfolk. Qui si trova la residenza reale di Sandringham House, una delle più amate dalla regina Elisabetta II. 

La principessa, il cui nome completo è Charlotte Elizabeth Diana, non è più apparsa in pubblico dal giorno della sua nascita, lo scorso 2 maggio, quando gli inglesi l'avevano accolta con tanto entusiasmo fuori dall'ospedale di St Mary, a Londra. Anche per il battesimo i reali hanno optato per la riservatezza e la cerimonia sarà strettamente privata.

La scelta del mese di luglio non ha stupito la stampa britannica, che aspettava solo la conferma di Palazzo Reale. I "royal watchers" immaginavano che Kate volesse battezzare la bimba in tempi brevi. Altrimenti rischierebbe di non poter più indossare il vestitino cucito a mano dai sarti di Buckingham Palace nel 2008, con lo stile a grambiulino ottocentesco voluto dalla regina Vittoria nell'800 e usato per diversi Royal Baby dal diciannovesimo secolo in poi. Allo stesso secolo risale anche il fonte battesimale in argento che verrà utilizzato per la cerimonia.
Condividi