Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Genova-neonato-muore-dopo-una-circoncisione-in-casa-7b2b744c-49cb-4910-a6c6-e8803eccc6c5.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Sulla vicenda indaga la squadra mobile

Genova, neonato muore dopo una circoncisione in casa

La madre e la nonna del piccolo, nigeriane, sono state arrestate per omicidio preterintenzionale. Con loro anche un africano considerato dalle donne un 'santone'. Il ministro Grillo: "Individuare un protocollo per la sicurezza dei bambini"

Condividi
Un neonato è morto a seguito di una circoncisione fatta in una casa. Il fatto è avvenuto la scorsa notte a Quezzi, Genova. Sulla vicenda indaga la squadra mobile. La madre e la nonna del piccolo, nigeriane, sono state portate in questura per essere interrogate e poi sono state arrestate per omicidio preterintenzionale. Con loro arrestato anche un africano considerato dalle donne un 'santone'  che avrebbe praticato la circoncisione. L'uomo è stato bloccato a Ventimiglia.

Secondo quanto appreso, sarebbero state le stesse donne a chiamare il 118. Una volta arrivati i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del neonato e chiamare la polizia.

Il ministro della Sanità, Giulia Grillo, dopo il caso di qualche giorno fa, ha ribadito la necessità di "trovare soluzioni". Sul tema "bisogna confrontarsi con le autorità religiose - ha spiegato - ma l'assoluta priorità è individuare un protocollo per la sicurezza dei bambini".
 
Condividi