Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Germania-AfD-vince-ma-si-spacca-subito-la-Petry-lascia-il-partito-03bedfe2-de57-4cfe-8cd8-ba8a2db43886.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Dopo il voto

Germania: l' AfD vince ma si spacca subito, la Petry lascia il partito

Colpo di scena nell'AfD all'indomani del successo elettorale. La leader Frauke Petry ha annunciato stamattina in conferenza stampa che non entrerà a far parte del gruppo parlamentare di Alternative fuer Deutschland al Bundestag. 

Condividi
Si sono appena chiuse le urne in Germania e l'Afd, la formazione di estrema destra divenuta la terza forza del panorama politico tedesco, registra già una prima frattura interna. Frauke Petry, l'ex leader di Afd, ha annunciato che non entrerà nel Bundestag e lascerà il partito. La frattura sembrerebbe dovuta alle diverse posizioni sulle tendenze razziste di quello che è ormai il terzo partito più forte della Camera. Petry ha invocato una "ragionevole politica conservatrice" sulle questioni che "domineranno in futuro", "non le affermazioni assenti che abbiamo sentito in passato". 

Petry, che è la presidente del partito ma è in rotta di collisione con l'ala più estremista rappresentata dai due capilista Alice Weidel e Alexander Gauland, ha lasciato la sala della conferenza stampa. 
Condividi