Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Germania-indice-Zew-a-febbraio-crolla-da-37-virgola-7-a-8-virgola-7-punti-pesa-Coronavirus-ac5b6f58-5558-4e32-8321-e31b438a29b3.html | rainews/live/ | true
MONDO

Dato nettamente inferiore alle attese degli analisti

Germania: indice Zew a febbraio crolla da 26,7 a 8,7 punti, pesa Coronavirus

La stretta sui controlli sanitari adottata da Pechino per arginare l'epidemia di Covid-19 ha frenato l'economia cinese, vitale per la Germania sia come destinazione dell'export sia come anello nelle catene di approvvigionamento globali

Condividi
L'indice Zew che misura la fiducia degli investitori in Germania è crollato a 8,7 punti a febbraio da 26,7 di gennaio. Il dato è nettamente inferiore alle attese degli analisti che in media puntavano su un calo a 21,5, e riflette le crescenti preoccupazioni per l'impatto delCoronavirus sull'economia e il commercio globale.

"I timori degli effetti negativi per il commercio globale a causa dell'epidemia di coronavirus in Cina hanno portato a una forte caduta" dopo un rimbalzo di due mesi consecutivi, ha dichiarato il capo della Zew, Achim Wambach. "Le aspettative per i settori ad alta intensità di esportazione sono diminuite in modo particolarmente marcato", ha osservato. La fiducia tra le imprese e gli investitori tedeschi era tornata al rialzo a inizio dell'anno, quando la Cina e gli Stati Uniti hanno seppellito l'ascia di guerra del conflitto commerciale, i cui effetti a catena avevano già colpito l'economia tedesca.

Ma la stretta sui controlli sanitari adottata da Pechino nelle ultime settimane per arginare l'epidemia di Covid-19 hanno frenato l'economia cinese, vitale per la Germania sia come destinazione dell'export sia come anello nelle catene di approvvigionamento globali.  I 194 analisti e operatori finanziari intervistati da Zew erano molto pessimisti sia sull'attuale situazione economica sia sulle prospettive per i prossimi mesi per la Germania e anche per i suoi 'vicini' della zona euro. "I nuovi giudizi sulla situazione attuale e le aspettative in calo chiariscono che lo slancio economico è al momento piuttosto fragile", ha detto Wambach.
Condividi