Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Germania-vince-Karrenbauer-eletta-nuova-leader-Cdu-17181d46-aac6-42fc-a1b0-c77d83df1580.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Germania, Karrenbauer è la nuova leader Cdu. Finisce l'era di Angela Merkel

Soprannominata Akk e considerata la delfina della cancelliera, la spunta per 35 voti nel ballottaggio contro il ricco uomo d'affari Friederich Merz

Condividi

È Annegret Kramp-Karrenbauer la nuova presidente della Cdu. Sarà lei a succedere ad Angela Merkel, alla guida del partito negli ultimi 18 anni.

Soprannominata Akk, 56 anni, ex premier del land della Saarland e già segretario generale dell'Unione cristiano Democratica, è considerata la delfina della cancelliera. Ha ottenuto 517 voti contro i 482 andati al ricco uomo d'affari Friedrich Merz, antico rivale di Merkel, che voleva spostare a destra l'asse del partito conservatore al governo in Germania.

"Accetto la vittoria e ringrazio per la fiducia. Ringrazio gli altri candidati per quella che è stata una competizione corretta. Invito anche Merz e Spahn (l'altro sfidante, ndr) a concorrere al rinnovamento del partito", ha detto Kramp-Karrenbauer tra gli applausi.

E' stato un vero e proprio testa-a-testa, dall'esito incerto fino all'ultimo minuto. Al primo turno nessuno dei tre sfidanti aveva superato il 50% dei consensi. Su 990 voti validi, la segretaria generale aveva ottenuto 450 voti, ossia il 45%, mentre il principale sfidante, Friedrich Merz, si era fermato a 392 voti, pari al 39,4% dei consensi. Jens Spahn aveva totalizzato 157 voti. E' stata la prima volta nella storia della Cdu che si è arrivati a un ballottaggio.

Condividi