Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Giubileo-il-questore-oltre-2000-uomini-ogni-giorno-per-sicurezza-piano-al-via-lunedi-aa7c0aca-cade-495d-945f-0ce7ac01c577.html | rainews/live/ | (none)
ITALIA

L'allerta terrorismo

Giubileo, il questore: oltre 2000 uomini ogni giorno per la sicurezza, piano al via lunedì

Condividi
"Il modello organizzativo predisposto per il Giubileo avrà valore dal 26 novembre 2015 al 20 novembre 2016". Lo ha spiegato il questore di Roma Nicolò D'Angelo parlando con la stampa al termine della conferenza romana per la sicurezza del Giubileo della Misericordia che si è tenuta stamane presso la scuola superiore di polizia.

"Lo possiamo definire il dispositivo di sicurezza del Giubileo ai tempi dell'Isis - aggiunge - il piano è contenuto in un documento di oltre 200 pagine". Uno dei pilastri fondamentali dell'ordinanza è costituito dalla collaborazione con la prefettura. Nel quotidiano il piano occupa oltre 2000 uomini delle forze dell'ordine. Per ogni evento giubilare saranno emesse specifiche ordinanze che aggiungeranno di volta in volta le forze dell'ordine ritenute necessarie, sottolinea il questore.

"Stiamo distribuendo il materiale che abbiamo già ricevuto. Sta arrivando. Abbiamo potenziato il sistema di comunicazioni della sala operativa e altre dotazioni tecnologiche. Non abbiamo e non ci servono né Leopard (carri armati, ndr) né i Patriot (missili Anti missile ndr), non ci servono. Abbiamo i Nocs, i Gis" e gli altri corpi speciali, ha poi affermato D'Angelo.

"Lo stadio è un potenziale pericolo, noi abbiamo tantissime persone e già il controllo non è agevole ma siamo uno dei pochi paesi che fa i filtraggi. Occorre stringere maggiormente, quindi con i controlli saremo più rigidi e utilizzeremo anche sistemi elettronici", ha infine detto D'Angelo.
Condividi