TENDENZE

Lo studio

Gli olandesi sono più alti del mondo, ma iraniani crescono di più

In vari paesi dell'Africa subsahariana altezza è diminuita. "Il modo in cui cresciamo è influenzato nettamente dall'alimentazione, da fattori ambientali, ma anche i geni giocano un ruolo" sottolineano gli autori dello studio

Condividi
Gli uomini olandesi e le donne lettoni sono i più alti al mondo, ma negli ultimi cent'anni gli iraniani e le sudcoreane sono cresciuti più di tutti gli altri popoli del mondo, secondo uno studio dell'Imperial College London.

Gli olandesi sono alti in media 1,825 metri, i lettoni 1,70 metri, mentre gli uomini di Timor Est (1,60) e le donne guatemalteche (1,49) sono i più bassi, in base ai dati 2014. Tra gli uomini i belgi, gli estoni e i lettoni si posizionano secondi, terzi e quarti mentre le donne olandesi, estoni e ceche occupano il secondo, terzo e quarto posto nella classifica femminile.

Lo studio condotto da circa 800 ricercatori rivela inoltre che gli iraniani e le sudcoreane sono cresciuti di 16,5 e 20,2 centimetri rispettivamente nel periodo 1914-2014, un record. A titolo di paragone, gli americani e le americane sono cresciuti di soli sei e cinque centimetri nel corso del secolo. Nel 1914 erano terzi e e quarte, oggi sono 37esimi e 42esime. Gli italiani sono balzati dal 55esimo al 32esimo posto, da 1,62 a 1,77 per gli uomini e da 1,53 a 1,64 per le donne.

"Il nostro studio dimostra che i Paesi anglosassoni, in particolare gli Usa, restano indietro rispetto ad altri Paesi europei e dell'Asia-pacifico con redditi alti", soprattutto a causa del problemi di obesità di cui soffrono, ha spiegato Majid Ezzati, professore alla Scuola di sanità pubblica dell'Imperial College.

"Il modo in cui cresciamo è influenzato nettamente dall'alimentazione, da fattori ambientali, ma anche i geni giocano un ruolo" sottolineano gli autori dello studio. Così negli ultimi 40 anni l'altezza in vari Paesi dell'Africa subsahariana, come Sierra Leone, Uganda o Rwanda, in un secolo l'altezza media è salita di qualche centimetro, ma negli ultimi 40 anni ha subito un calo anche di cinque centimetri.
Condividi