Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Hollande-Attacchi-terroristici-senza-precedenti-non-ancora-finiti-616d7eb9-5bce-486c-bf18-b3bd0f29c5e3.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Parigi sotto attacco

#Parigi sotto attacco - Hollande: "Guerra implacabile ai terroristi"

Il presidente francese chiude le frontiere e proclama lo stato di emergenza: "Dobbiamo difenderci"

Condividi
"Nel momento in cui vi parlo sono in corso attacchi terroristici senza precedenti nella zona di Parigi". Così il presidente francese François Hollande in diretta tv. "E' una terribile prova che ancora una volta ci colpisce", ha detto Hollande in una conferenza stampa, dopo gli attacchi simultanei avvenuti nel centro parigino. "La Francia - ha continuato - di fronte al terrore deve essere forte e grande".  

Hollande annuncia stato di emergenza e chiusura frontiere
Poi Hollande proclama lo stato di emergenza e annuncia la chiusura della frontiere, come avvenne dopo l'attacco a Charlie Hebdo lo scorso 7 gennaio. "Dobbiamo difenderci", dice, l'emergenza a Parigi "non è finita", aggiunge annunciando che sono in corso operazioni di polizia. 

Rinforzi militari convergono su Parigi
"Rinforzi militari si trovano nella regione di Parigi per evitare nuovi attentati", ha poi annunciato. I militari di rinforzo mobilitati sono 1.500. 

Hollande al teatro Bataclan: "Guerra implacabile al terrore"
In seguitoi il presidente francese, assieme al premier Valls, si è recato al teatro Bataclan, dove c'è stata la strage più sanguinosa della notte di terrore a Parigi: "Faremo una guerra implacabile" ai terroristi, ha assicurato Hollande. 
Condividi