Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/I-cadaveri-di-un-uomo-e-una-donna-trovati-in-un-appartamento-in-provincia-di-Napoli-c2eb3c0a-a240-48db-bfb5-cd257185defb.html | rainews/live/ | true
ITALIA

A Castello di Cisterna

I cadaveri di un uomo e di una donna trovati in un appartamento in provincia di Napoli

 La scoperta è stata fatta dai militari dopo aver forzato la porta dell'abitazione

Condividi
Si rafforza l'ipotesi di un caso di omicidio-suicidio dopo il ritrovamento di due corpi in un'abitazione a Castello di Cisterna, nel Napoletano, dai carabinieri.

I militari dell'Arma sono entrati nell'appartamento di via Passariello intorno alle 12 di questa mattina, forzando la porta di ingresso, dopo essere stati allertati dai parenti dell'uomo deceduto, che non avevano notizie della coppia da ieri.

Secondo quanto si è appreso, i corpi di Nunzio Fornaro e Nina Kotyarenco, entrambi di 57 anni, erano in camera da letto, dove è stata rinvenuta una pistola. Un primo esame dei cadaveri ha fatto emergere che presentavano ferite da colpi di arma da fuoco. Le salme sono ora al primo Policlinico di Napoli per l'autopsia e i militari dell'Arma stanno ascoltando i parenti e vicini di casa. Massimo riserbo sulle indagini che scavano alla ricerca di un motivo del gesto.

L'uomo era un ex cacciatore, forse titolare di licenza di porto d'armi.
 
Condividi