TECH

La storia

I primi miliardari in Bitcoin? Sono i gemelli che accusarono Zuckerberg di aver rubato loro Facebook

Tyler e Cameron Winklevoos, 36 anni, immortalati nel celebre film The Social Network di David Fincher (2010), l'11 aprile 2013 avevano dichiarato al New York Times di aver investito in Bitcoin 11 dei 65 milioni di dollari vinti nella causa contro il numero uno di Facebook

Condividi
I gemelli Wiklevoos, gli imprenditori diventati famosi per aver fatto causa a Mark Zuckerberg accusandolo di avergli rubato l'idea di Facebook durante gli anni dell'universita' ad Harvard, potrebbero essere i primi imprenditori al mondo ad essere diventati miliardari grazie a Bitcoin.

Lo ha rivelato il Telegraph, notizia poi confermata dal Times e dal Guardian in queste ore.

Tyler e Cameron Winklevoos, 36 anni, immortalati nel celebre film The Social Network di David Fincher (2010), l'11 aprile 2013 avevano dichiarato al New York Times di aver investito in Bitcoin 11 dei 65 milioni di dollari vinti nella causa contro il numero uno di Facebook, creando cosi' uno dei piu' grossi portafogli nella criptovaluta al mondo. Allora si trattava dell'1% dell'intera quantita' di Bitcoin in circolazione, avevano dichiarato.
Condividi