Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Il-Viminale-Da-luglio-sbarchi-di-migranti-in-calo-del-67-per-cento.-Da-inizio-anno-meno-32-per-cento-055f4b6c-a502-4887-b84f-bddd8b5f7761.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Da luglio parte l'inversione di tendenza del 2017

Il dato del Viminale: da luglio sbarchi di migranti in calo del 67%

Più in generale, finora da gennaio ad oggi sono stati 117.042 i migranti arrivati in Italia, mentre un anno fa alla data del 30 novembre 2016 gli arrivi erano stati 173.008, quindi si registra una flessione del 32,35%

Condividi
Dal 1 luglio ad oggi sono sbarcati 33.288 migranti sulle coste italiane, vale a dire il 67,61% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, quando ne arrivarono 102.786.

Dai dati del Viminale emerge inoltre che dall'inizio dell'anno il calo si assesta al 32,35%: a fronte dei 173.008 sbarcati nel 2016, quest'anno ne sono arrivati 117.042, dunque 55.966 in meno. Quanto alla Libia, nel mese di novembre si è registrato un calo del 65,31% delle partenze, passate dalle 13.581 del 2016 alle 4.711 dell'ultimo mese.



A luglio 2016 gli sbarchi registrati furono 23.552, mentre quest'anno 11.461; a seguire, 21.294 ad agosto 2016 e "appena" 3.920 quest'anno; 16.975 a settembre di un anno fa e invece 6.282 quest'anno; 27.384 arrivi a ottobre 2016 mentre sono stati "appena" 5.984 quelli di ottobre scorso; e 13.581 a novembre 2016 e invece 5.641 quest'anno.

Il dato finale si avrà al 31 dicembre, lo scorso anno quel mese ne arrivarono in 8.428, portando il totale nell'intero 2016 a 181.436 migranti.
Condividi