Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Il-fantasma-di-Dorothy-Beaumont-ffa27906-5017-47ce-8a88-fa6ff5272da0.html | rainews/live/ | true
MONDO

Birmingham

Castello con fantasma? Coppia di turisti 'fotografa' la leggendaria Lady Gray

Un altro castello infestato, un altro fantasma 'catturato' in una foto. E, manco a dirlo, in Gran Bretagna. Dean e Amy Harper hanno fatto una gita al maniero di  Dudley, nel West Midlands e scattato foto ricordo. Tornati a casa, ecco la sorpresa

Condividi


Visita al castello con fantasma. E’ successo a una coppia di Birmingham, Dean e Amy Harper, che la scorsa settimana ha fatto una gita al maniero di Dudley, nel West Midlands. Come accade sempre in queste occasioni, la coppia ha scattato diverse foto ricordo. Tornati a casa, Deane Amy hanno cominciato a scegliere le migliori, qualcuna magari da ingrandire e tenere in bella vista a casa. Ed ecco la sorpresa: una immagine del palazzo Sharington Tudor , scattata dalla cima di una delle torri del castello, rivela un bagliore rosso nelle stanze del primo piano e una figura spettrale sotto l’arco a piano terra.
"Zoomando la foto- ha raccontato Dean- abbiamo notato sullo sfondo, sotto un arco, la sagoma di una donna e quella che sembra essere una bambina. Non siamo cacciatori di fantasmi, ma mi chiedo se quello possa essere il fantasma di Lady Grey”.
Costruito nel 1071 , il Castello di Dudley è noto per essere considerato quello più infestato della Gran Bretagna. Si pensa che Lady Grey sia lo spirito di Dorothy Beaumont, che visse nel castello e che lì ebbe una bambina, morta però durante il parto. E la stessa Dorothy morì per complicazioni post partum. Si narra che continui a vagare senza meta intorno al castello, spirito tormentato perché le sue richieste in punto di morte non sarebbero state soddisfatte.: voleva che il marito partecipasse ai suoi funerali e voleva essere sepolta accanto alla figlia.
“Questa foto è incredibile, è stata scattata con un telefonino dalla cima di una torre. Nonostante questo, si riesce a individuare il contorno di quella che sembra essere una figura femminile” ha detto un portavoce della sovrintendenza di Birmingham, “l’arco all’interno del quale si vede la sagoma in grigio conduce direttamente alle aree di servizio che ai tempi dei Tudor erano di appannaggio dei soli uomini”.
Nick Duffy del West Midlands Club Santo, ha dichiarato al Birmingham Mail: "E’ una bella fotografia, credibile rispetto a quelle che vediamo di solito, palesemente false”
Condividi