Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Il-ministro-Bellanova-si-alla-vendita-al-dettaglio-fiori-e-piante-e80523f7-2f14-405c-8a1d-c213558bce2a.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Un settore che conta 100mila addetti

Il ministro Bellanova: si alla vendita al dettaglio di fiori e piante

Condividi
"La vendita anche al dettaglio di semi, piante e fiori ornamentali, piante in vaso e fertilizzanti è consentita su tutto il territorio nazionale o almeno dove non prevalga una norma locale, indipendentemente dal codice Ateco.

Il via libera arriva dal Ministro delle politiche agricole Teresa Bellanova con un post su Facebook. "Si pone il problema per cui il codice Ateco dei fiorai non è compreso nell'elenco delle attività che possono aprire contenuto nel Dpcm #IoRestoaCasa. La risposta è chiara e netta, dice il ministro: la vendita anche al dettaglio di semi, piante e fiori ornamentali, piante in vaso e fertilizzanti è consentita su tutto il territorio nazionale, o almeno dove non prevalga una norma locale, indipendentemente dal codice Ateco".
  
 "Questa crisi - conclude il ministro - ci sta portando via persone care e limitando la libertà di uscire di casa, di vedere i propri amici, di portare un saluto a familiari anziani. Sta impedendo a molte persone di lavorare e contribuire al bilancio familiare.
Portare fiori e piante nelle nostre case, sui nostri balconi, nei nostri giardini può essere un modo per regalarci un po' di bellezza in queste giornate passate a casa, aiutando allo stesso tempo un settore che è realmente in crisi e che rischia di buttare al macero gran parte della produzione di questa stagione".

La mia insistenza, conclude la Bellanova, deriva solo dalla necessità di assicurare quanti più canali di vendita possibili ad un settore importantissimo, quello del  florovivaismo, che conta 100mila addetti e che su questi mesi basa gran parte del suo fatturato annuale".



Condividi