Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Il-ministro-austriaco-Harwig-loeger-Italia-nuova-Grecia.-Il-ministro-Tria-Pensi-prima-di-parlare-6ed1b32d-5991-4545-8b84-1b70b28ab63c.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Scontro prima di Eurogruppo

Il ministro austriaco Hartwig Loeger: "Italia nuova Grecia". Ministro Tria: "Pensi prima di parlare"

Stizzita reazione del titolare dell'economia alla nota del collega di Vienna alla vigilia dell'Eurogruppo

Condividi
Nuovo scontro tra Austria e Italia: dopo il cancelliere Kurz, che aveva invitato l'Italia a rispettare le regole europee e a ridurre in modo più attivo l'enorme debito, è stato il turno del ministro delle finanze austriaco Hartwig Löger (ÖVP) che in una nota stampa trasmessa alla vigilia dell'eurogruppo ha commentato le parole del vicePremier Matteo Salvini, pronto a sforare la regola del 3% nel rapporto tra deficit/Pil e del 130-140% quella del debito. "Non siamo pronti a pagare per i debiti dell'Italia. Spingendo in modo deliberato la spirale del debito italiano, non si può più escludere che l'Italia diventi una seconda Grecia" ha detto il ministro delle Finanze Löger in un comunicato stampa citato dal quotidiano Südtirol News.

Dichiarazioni che hanno provocato all'Eurogruppo la ferma reazione del ministro  dell'Economia italiano, Giovanni Tria: "L'Italia non chiede che qualcuno paghi per proprio debito". "Penso che le persone prima di parlare debbano pensare. È un consiglio che do a chi ha fatto quelle dichiarazioni", ha detto Tria.
Condividi